0.7 C
Milano
martedì, Dicembre 7, 2021

Usa, prezzo benzina troppo alto: Biden chiede a FTC di indagare su condotte illegali

Il presidente Biden ha chiesto alla Federal Trade Commission di indagare se le compagnie petrolifere e del gas stiano partecipando a comportamenti illegali volti a mantenere alti i prezzi della benzina.

La Casa Bianca sta premendo su più fronti per cercare di ridurre i costi del carburante, anche se la scarsa offerta globale di petrolio fa salire i prezzi della benzina e del gasolio. I prezzi al dettaglio della benzina hanno recentemente toccato i massimi da sette anni poiché la domanda dei consumatori si è ripresa mentre l’offerta di petrolio rimane al di sotto dei picchi pre-pandemia.

Biden ad agosto ha chiesto alla FTC di indagare su possibili condotte illegali che stanno causando l’impennata dei prezzi del gas contribuendo di conseguenza all’aumento dell’inflazione. Mercoledì Biden ha ribadito alla presidente della FTC Lina Khan in una lettera che erano necessarie ulteriori azioni. “La Federal Trade Commission ha l’autorità di valutare se vi sia una condotta illegale”.

I prezzi del gas hanno continuato a salire alla pompa anche se il prezzo della benzina non finita è diminuito nell’ultimo mese, ha affermato Biden, osservando che le due maggiori compagnie petrolifere e del gas statunitensi erano sulla buona strada per quasi raddoppiare il loro reddito netto rispetto al 2019. Le due maggiori compagnie petrolifere e del gas negli Stati Uniti per capitalizzazione di mercato, rispettivamente Exxon e Chevron, non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento.

“Non accetto che gli americani che lavorano sodo paghino di più per il gas a causa di comportamenti anticoncorrenziali o comunque potenzialmente illegali“, ha detto il presidente nella lettera a Khan. “Chiedo quindi che la Commissione esamini ulteriormente ciò che sta accadendo con i mercati del petrolio e del gas e che utilizzi tutti gli strumenti della Commissione se scopri qualsiasi illecito”.

Come sottolinea Reuters, gli indici di approvazione di Biden sono scesi al punto più basso della sua presidenza negli ultimi mesi a causa delle crescenti preoccupazioni sull’aumento dei prezzi. I repubblicani stanno usando le preoccupazioni sull’inflazione come una “mazza” per battere l’amministrazione Biden, ha detto la scorsa settimana il suo addetto stampa Jen Psaki.

Latest News

Web TV