1 C
Milano
martedì, Dicembre 7, 2021

Tot, la piattaforma fintech di banking finalizza un round seed che vede Banca Sella come lead investor

Nasce Tot, piattaforma fintech di banking che ha l’obiettivo di digitalizzare la gestione amministrativa e finanziaria di professionisti, freelance, microimprese fino a 10 dipendenti ed esercizi commerciali, creando efficienza e offrendo strumenti di pianificazione e controllo semplici. Obiettivo: liberare tempo prezioso e dare anche alle piccole realtà non strutturate con risorse dedicate per una amministrazione evoluta, ma cruciali per il tessuto economico, la possibilità di programmare al meglio la propria crescita. Tot permetterà loro di presidiare e interpretare facilmente le voci e i conseguenti trend di spesa, incasso, guadagno, necessità di accantonamento per il fisco e molto altro.

Se a livello internazionale l’evoluzione del comparto fintech e della normativa ha visto ad oggi un preponderante impatto sul settore dei pagamenti dando contestuale avvio alla ridefinizione dei servizi finanziari, tra le prossime e più attese ricadute figurano i servizi dedicati alle PMI e ai professionisti. In questo scenario, il fintech italiano continua a confermare la propria capacità di visione e prontezza nel cogliere le opportunità di mercato.

Il progetto Tot si inserisce infatti in questo segmento estremamente importante, che solo in Italia conta oltre 821mila microimprese – pari al 79,5% delle aziende* – che, sommati agli oltre 5 milioni di lavoratori a Partita IVA**, rappresentano un enorme bacino di utenza fino a oggi sotto servito dagli istituti finanziari tradizionali. Si tratta di realtà che proprio per la mancanza di un’offerta dedicata non vedono ancora nella digitalizzazione una priorità correndo così il grande rischio di non riuscire a mantenere un rapporto di efficienza e competitività nel medio periodo.

È proprio grazie questo grande potenziale unito alle competenze e all’esperienza dei tre fondatori, Doris Messina – attuale Chief Digital Transformation Officer di Banca Sella, Bruno Reggiani – già Country Manager Italy di Penta, e Andrea Susta – già Digital Marketing di Fabrick, che Tot ha finalizzato un primo round di finanziamento seed per ben €2 milioni, guidato da un investitore come Banca Sella, ancora prima dell’ingresso effettivo sul mercato (previsto per inizio 2022).

Doris Messina, CEO e Co-Founder di Tot, commenta: “Siamo entusiasti di avere l’opportunità di poter generare concretamente valore aggiunto portando sul mercato servizi che ci auguriamo possano rapidamente contribuire in modo concreto a migliorare la vita di piccole realtà aziendali sostenendone lo sviluppo. Siamo anche felici che sia proprio Banca Sella, realtà da sempre impegnata a favorire l’open innovation e lo spirito imprenditoriale, il primo importante investitore che ancora più delle risorse finanziarie che mette a disposizione del nostro ambizioso progetto porterà valore in termini di visione”.    

Latest News

Web TV