21.2 C
Milano
martedì, Settembre 21, 2021

Stellantis: nasce Mobile Drive, una joint venture con Foxconn

Lo scorso maggio Stellantis ha svelato la possibilità (memorandum d’intesa) di una nuova partnership strategica con il conglomerato taiwanese Foxconn e la sua controllata FIH Mobile. Ora l’accordo non è più solo un’eventualità interessante, ma si è concretizzato.

Da oggi nasce Mobile Drive, la società nata dalla joint venture, in cui i due gruppi avranno 50-50 diritti di voto e che si concentrerà sulla fornitura di una soluzione intelligente di abitacoli per veicoli che rivoluzionerà le attuali convenzioni di progettazione e favorirà lo sviluppo di veicoli intelligenti connessi.

Mobile Drive unirà la progettazione automobilistica e l’esperienza ingegneristica di Stellantis con la capacità di sviluppo globale di Foxconn nel campo ICT e smart solution.

“Mobile Drive si concentrerà sullo sviluppo di soluzioni di infotainment e telematica, nonché di una piattaforma di servizi cloud, che mirerà a fornire una soluzione completa di abitacolo intelligente. Le innovazioni software includeranno anche applicazioni basate sull’intelligenza artificiale, la navigazione, l’assistenza vocale, le operazioni di store e-commerce e l’integrazione dei servizi di pagamento. Le innovazioni hardware saranno legate all’abitacolo intelligente e alla scatola telematica”, si legge nella nota ufficiale.

In futuro, la soluzione di abitacolo intelligente sarà disponibile anche per i produttori di veicoli di terze parti, espandendo la portata e l’impatto della joint venture, che mira ad essere un leader globale nelle soluzioni di abitacoli intelligenti e veicoli connessi.

Lo scorso maggio, Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis, ha dichiarato: “Il software è un cambiamento strategico per il nostro settore e Stellantis intende assumere un ruolo guida con Mobile Drive, che consentirà un rapido sviluppo di funzionalità e servizi di connettività che sono, come è stato caso con l’elettrificazione, il prossimo grande sviluppo nel nostro settore”.

Lo scorso maggio Stellantis ha svelato la possibilità (memorandum d’intesa) di una nuova partnership strategica con il conglomerato taiwanese Foxconn e la sua controllata FIH Mobile. Ora l’accordo non è più solo un’eventualità interessante, ma si è concretizzato.

Da oggi nasce Mobile Drive, la società nata dalla joint venture, in cui i due gruppi avranno 50-50 diritti di voto e che si concentrerà sulla fornitura di una soluzione intelligente di abitacoli per veicoli che rivoluzionerà le attuali convenzioni di progettazione e favorirà lo sviluppo di veicoli intelligenti connessi.

Mobile Drive unirà la progettazione automobilistica e l’esperienza ingegneristica di Stellantis con la capacità di sviluppo globale di Foxconn nel campo ICT e smart solution.

“Mobile Drive si concentrerà sullo sviluppo di soluzioni di infotainment e telematica, nonché di una piattaforma di servizi cloud, che mirerà a fornire una soluzione completa di abitacolo intelligente. Le innovazioni software includeranno anche applicazioni basate sull’intelligenza artificiale, la navigazione, l’assistenza vocale, le operazioni di store e-commerce e l’integrazione dei servizi di pagamento. Le innovazioni hardware saranno legate all’abitacolo intelligente e alla scatola telematica”, si legge nella nota ufficiale.

In futuro, la soluzione di abitacolo intelligente sarà disponibile anche per i produttori di veicoli di terze parti, espandendo la portata e l’impatto della joint venture, che mira ad essere un leader globale nelle soluzioni di abitacoli intelligenti e veicoli connessi.

Lo scorso maggio, Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis, ha dichiarato: “Il software è un cambiamento strategico per il nostro settore e Stellantis intende assumere un ruolo guida con Mobile Drive, che consentirà un rapido sviluppo di funzionalità e servizi di connettività che sono, come è stato caso con l’elettrificazione, il prossimo grande sviluppo nel nostro settore”.

Latest News

I più letti