Skip to content

MISSION         REDAZIONE       CONTATTI

Luglio 22, 2024 1:54 pm
Facebook
Twitter
LinkedIn

Il greggio registra un nuovo aumento sui mercati asiatici grazie alla rafforzata domanda di Cina e Stati Uniti. All’aumento dei prezzi contribuisce anche la temuta estensione del conflitto mediorientale, che potrebbe causare una riduzione dell’offerta. I future del Brent toccano 87,89 dollari al barile (+0,18%) mentre quelli del petrolio statunitense WTI raggiungono 84,17 dollari (+0,34%).

Torna su