Skip to content

MISSION         REDAZIONE       CONTATTI

Aprile 20, 2024 1:38 pm
Facebook
Twitter
LinkedIn

Mercati globali ancora incerti. In Asia i listini si rafforzano, con Hong Kong in evidenza (+2,3%). Dollaro ancora forte, soprattutto nei confronti dello yen: la situazione potrebbe spingere le autorità giapponesi ad intervenire. A Wall Street, future ed europei arretrano, così come Nasdaq e S&P 500 che registrano un leggero passo indietro. Il dato positivo del manifatturiero statunitense a marzo ha spinto sopra il 4,3% i rendimenti dei Treasury decennale. In attesa della decisione FED, i trader riducono la valutazione del primo taglio dei tassi già a giugno, portandola dal 66% al 56%. Inoltre, si registra la crescente volatilità dei mercati in vista delle elezioni USA di novembre, per le quali si prevede un finale testa a testa tra gli sfidanti Biden e Trump.

Torna su