25.7 C
Milano
venerdì 27 Maggio 2022

Mondadori, bilancio approvato: «Il miglior risultato degli ultimi 10 anni»

Milano – Il consiglio di amministrazione di Mondadori ha approvato il progetto di bilancio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2021. L’anno si è chiuso con ricavi netti a 807,3 milioni di euro, in aumento dell’8,5% rispetto al 2020, un EBITDA adjusted a 105,7 milioni di euro, in miglioramento di 7,7 milioni di euro rispetto al 2020 e con marginalità al 13,1%, e un risultato netto di gruppo a 44,2 milioni di euro (rispetto ai 4,5 milioni di euro del 2020). Il Cash flow ordinario è pari a 68,2 milioni di euro (51,2 milioni di euro del 2020) e il Free cash flow pari a 52,1 milioni di euro (40,7 milioni di euro del 2020). La Posizione finanziaria netta ante IFRS16 è positiva per 37,4 milioni di euro non considerando gli effetti dell’acquisizione di D Scuola, inclusi i quali la PFN si attesta a -94,8 milioni di euro rispetto a -14,8 milioni di euro del 31 dicembre 2020.

“Nel 2021 la bontà delle scelte intraprese ha premiato il gruppo Mondadori con risultati consolidati superiori alle guidance, benché queste fossero già state riviste al rialzo nel corso dell’anno – ha commentato l’AD Antonio Porro – La dinamica particolarmente positiva dei mercati di riferimento ci ha infatti consentito di cogliere un’importante opportunità di crescita e ha favorito, insieme alla maggiore efficienza operativa, un forte incremento sia della redditività sia della generazione di cassa. Tutto ciò si è concretizzato nel miglior risultato netto degli ultimi 10 anni e in una posizione finanziaria netta tornata, dopo oltre 15 anni, positiva. Il favorevole quadro economico e la solidità finanziaria del nostro Gruppo hanno quindi creato le condizioni per il ritorno, dopo 10 anni, a una politica di remunerazione degli azionisti”.

Latest News