26.2 C
Milano
domenica 22 Maggio 2022

Microsoft supera il consensus, ma scende nella sessione dopo Borsa

Milano – Superano il consensus i risultati trimestrali di Microsoft, che riporta un utile in crescita a 16,74 miliardi di dollari dai 15,46 miliardi dell’anno prima ed un EPS in crescita a 2,20 dollari, superando di 1 penny le attese del mercato. La big del software ha visto crescere il fatturato del 18% a 49,4 miliardi di dollari, oltrepassando il consensus pari a 49,05 miliardi di dollari.

A spingere i fatturato sono soprattutto i servizi cloud: la divisione Intelligent Cloud ha evidenziato una crescita dei ricavi del 26% a 19,05 miliardi di dollari e, nello specifico, la divisione Azure ha registrato una crescita del giro d’affari del 46% superiore al previsto.

Il titolo Microsoft a dispetto di risultati superiori alle attese ha ceduto il 3% nella seduta after hours della borsa USA, sotto il peso delle vendite che hanno colpito il settore tecnologico. Le azioni del colosso di Redmond hanno già ceduto il 19% da inizio anno.

Latest News