18.8 C
Milano
domenica, Ottobre 17, 2021

Inflazione, nell’eurozona a 1,9%, in calo rispetto a maggio

Il tasso di inflazione annuale dell’area euro è dell’1,9% a giugno 2021, in calo dal 2,0% di maggio: rallenta così la crescita dei prezzi al consumo.

Lo scorso anno il tasso era 0,3%. Se si prende in considerazione tutta l’Unione Europea, l’inflazione annuale registrata a giugno 2021 è del 2,2%, in calo dal 2,3% di maggio. Un anno prima, il tasso era dello 0,8%. Questi dati sono stati pubblicati da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea.

Nella Ue il tasso annuo più basso si è registrato in Portogallo (-0,6%), seguito da Malta (0,2%) e Grecia (0,6%). Quello più elevato invece in Ungheria (5,3%), Polonia (4,1%) ed Estonia (3,7%). Rispetto a maggio, l’inflazione annua è diminuita in dodici degli Stati membri, è rimasto stabile in quattro ed è aumentato in undici.

A giugno, il maggior contributo al tasso annuo di inflazione nell’eurozona è venuto dall’energia (+1,16 %), seguito da beni industriali non energetici (+0,31%), servizi (+0,28%) e alimentari, alcol e tabacco (+0,15%).

Latest News

Web TV