1.7 C
Milano
venerdì, Gennaio 21, 2022

Defence Tech Holding, avvio bookbuilding per quotazione AIM Italia

Defence Tech Holding S.p.A., a capo di un gruppo tra i principali leader nel settore della Cyber Security, dei big data, dell’intelligence, dello spazio e della difesa nazionale, ha avviato le attività di bookbuilding connesse al processo di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie su AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, che dal 25 ottobre assumerà la denominazione di Euronext Growth Milan.

Nel 2020 Defence Tech ha generato un fatturato superiore a Euro 17 milioni, in crescita rispetto al 2019 nonostante la pandemia globale da Covid-19. Nello stesso periodo l’EBITDA Adj è risultato pari a Euro 3,5 milioni. Al 30 giugno 2021 il Gruppo ha registrato ottimi risultati con un fatturato pari a Euro 9,6 milioni e un EBITDA Adj già pari a Euro 3,5 milioni in soli sei mesi.

La Società, in data 13 ottobre, ha depositato presso Borsa Italiana la Comunicazione di Pre-ammissione e, in data 18 ottobre, il cda ha fissato l’intervallo di prezzo tra un prezzo minimo di Euro 3,30 per azione ad un prezzo massimo di Euro 4 per azione, equivalente ad un equity value pre-money compreso tra circa Euro 60,7 milioni ed Euro 73,6 milioni con un flottante pari a circa il 30%. Il prezzo definitivo di sottoscrizione delle azioni sarà reso noto mediante pubblicazione di comunicato stampa sul sito internet della Società.

Le attività di bookbuilding inizieranno in data odierna e termineranno in data 26 ottobre 2021, salvo proroga o chiusura anticipata. L’inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie della Società su AIM Italia (Euronext Growth Milan) è prevista in data 29 ottobre 2021.

Nell’operazione Defence Tech Holding è assistita da Equita, in qualità di Nominated Adviser (Nomad), Global Coordinator e Specialist e da Pirola Corporate Finance come advisor finanziario. Lo studio legale Pirola Pennuto Zei e Associati è il consulente legale della Società, Advant Nctm del Global Coordinator e del Nomad, mentre Foglia & Partners è il consulente fiscale. La società di revisione è PWC e WPartners il consulente per i dati extracontabili.

Latest News

Web TV