12.6 C
Milano
sabato 26 Novembre 2022

Danone vende attività in Russia, contraccolpo da 1 miliardo di euro

Milano – Danone, multinazionale francese di prodotti alimentari, ha deciso di avviare un processo per trasferire il controllo effettivo delle sue attività Essential Dairy e Plant-based (EDP) in Russia. Danone ritiene che questa sia l’opzione migliore “per garantire la continuità del business locale a lungo termine, per i propri dipendenti, consumatori e partner”. La società non ha rivelato a chi intende trasfere l’attività.

Nei primi 9 mesi del 2022, l’attività EDP Russia ha rappresentato circa il 5% delle vendite nette di Danone e ha contribuito in modo diluitivo alla crescita delle vendite omogenee e al margine operativo ricorrente di Danone. L’operazione potrebbe comportare una perdita fino a 1 miliardo di euro. Una volta conclusa, la transazione, che sarà soggetta alle approvazioni normative, comporterà il deconsolidamento delle attività di Danone EDP Russia.

Latest News