3.2 C
Milano
venerdì 27 Gennaio 2023

Banco Desio cede attività merchant acquiring a Worldline per 100 milioni di euro

Milano – Banco di Desio e della Brianza ha ceduto, per 100 milioni di euro, la sua attività di merchant acquiring a Worldline Merchant Services Italia, società controllata dal gruppo francese Worldline, leader europeo e quarto a livello mondiale nell’offerta di servizi di pagamento e transazionali. All’attività fanno riferimento oltre 15.000 esercenti per un totale di circa 19.000 POS (point of sales), che nel 2022 genererà transazioni per un volume di circa 2 miliardi di euro. Nell’ambito dell’operazione, Banco Desio e Worldline Italia hanno sottoscritto un accordo commerciale di 5+5 anni per la distribuzione tramite la rete di Banco Desio dei prodotti e dei servizi di pagamento di Worldline agli esercenti. L’operazione consentirà al Banco Desio di mantenere una esposizione economica al business stesso per l’intera durata dell’accordo. L’operazione fa seguito alla conclusione di un procedimento competitivo che ha coinvolto rilevanti operatori del settore e si concluderà con piena efficacia entro il primo trimestre 2023, a seguito del conseguimento dell’autorizzazione da parte delle autorità competenti.

Inoltre, porta ad un ulteriore rafforzamento patrimoniale di Banco Desio (pari a circa +120 bps sul CET1) liberando risorse funzionali ad un’ulteriore crescita della banca. Dal punto di vista di Worldline , l’operazione è in linea con la strategia di ulteriore espansione delle attività di Merchant Services verso il Sud Europa e in particolare in Italia, un mercato dove il colosso francese intende continuare a sviluppare la propria presenza costruita lo scorso anno attraverso l’acquisizione di Axepta Italia all’inizio del 2022 e la costituzione della joint venture Worldline MS Italia. “Con la conclusione di questa transazione per Worldline si aprono prospettive di ulteriore sviluppo sul mercato italiano dove si va affermando la percezione della nostra capacità di combinare expertise tecnologica internazionale con l’attenzione alle realtà locali – ha commentato Stefano Calderano, CEO di Worldline Merchant Services Italia e Country Manager Italia Worldline Merchant Services – Le opzioni per le banche italiane di collaborare con la nostra realtà sono molteplici e siamo disponibili a trovare insieme la formula più adatta”.

Latest News