8.3 C
Milano
lunedì 5 Dicembre 2022

Azimut acquista minoranza del gestore KCM, per crescere negli USA

Milano – Azimut, gruppo attivo nel risparmio gestito e incluso nel FTSE MIB, ha firmato un accordo per l’acquisizione di una quota del 35% in Kennedy Capital Management (KCM), un gestore indipendente specializzato in azioni statunitensi Small e Mid Cap. Il deal è stato siglato attraverso la controllata americana Azimut US Holdings e la restante parte del capitale continuerà ad essere detenuta dagli attuali partner di KCM. Azimut avrà l’opzione di aumentare la propria quota nel tempo, oltre la maggioranza, attraverso l’esercizio di opzione call/put.

Costituita nel 1980 con sede a St. Louis, Missouri, KCM è una boutique di investimento focalizzata nella gestione di prodotti azionari statunitensi di piccola e media capitalizzazione. L’azienda serve principalmente clienti istituzionali e HNW. KCM gestisce attualmente 3,6 miliardi di dollari in AUM e le sue tre strategie principali includono Extended Small Cap, Small Cap Value e Micro Cap. Tutti i 14 prodotti gestiti da KCM hanno battuto i rispettivi benchmark negli ultimi 3 e 5 anni, su base lorda e netta.

L’approccio d’investimento è un processo altamente analitico e replicabile su larga scala, basato su una rigorosa ricerca fondamentale bottom-up sviluppata dai suoi fondatori più di quattro decenni fa. “La partnership con KCM consente al gruppo Azimut di integrare nella propria piattaforma globale di asset management competenze gestionali che sono best in class nelle strategie Small Mid Cap public markets negli Stati Uniti, segmento che include società con capitalizzazione sino a 15 miliardi di dollari, completando così la nostra ampia offerta di strategie tradizionali e alternative”, ha commentato Giorgio Medda, CEO e Global Head of Asset Management & Fintech.

A seguito di questa partnership, Azimut sarà presente negli Stati Uniti nelle sue tre principali aree di business: Private Markets attraverso Azimut Alternative Capital Partners, le cui cinque partecipazioni gestiscono oggi oltre 16 miliardi di dollari in AUM; Wealth Management attraverso Sanctuary Wealth, Azimut Genesis e AZ Apice, il cui patrimonio totale è di quasi 25 miliardi di dollari, e l’Asset Management tradizionale con l’annuncio della partnership odierna.

Latest News