12.6 C
Milano
sabato 26 Novembre 2022

Adobe acquisisce Figma per 20 miliardi di dollari tra cash e azioni

Milano – Adobe, software house statunitense quotata al Nasdaq, ha stipulato un accordo definitivo per acquisire Figma, una piattaforma di progettazione collaborativa, per circa 20 miliardi di dollari in contanti e azioni. Fondata da Dylan Field ed Evan Wallace nel 2012, Figma consente a tutti coloro che progettano applicazioni web e mobile interattive di collaborare attraverso flussi di lavoro multi-player, sofisticati sistemi di progettazione e un ecosistema di sviluppatori ricco ed estensibile.

“La grandezza di Adobe è radicata nella nostra capacità di creare nuove categorie e fornire tecnologie all’avanguardia attraverso innovazione organica e acquisizioni inorganiche – ha affermato Shantanu Narayen, presidente e CEO di Adobe – La combinazione di Adobe e Figma è trasformativa e accelererà la nostra visione per la creatività collaborativa”. In base all’accordo, Adobe ha accettato di acquisire Figma per circa 20 miliardi di dollari, di cui circa metà cash e metà azioni. Al termine della transazione, Dylan Field, co-fondatore e CEO di Figma, continuerà a guidare il team di Figma, riportando a David Wadhwani, presidente di Digital Media Business di Adobe.

Latest News