Skip to content

MISSION         REDAZIONE       CONTATTI

Luglio 19, 2024 2:34 am
Facebook
Twitter
LinkedIn
tim

Con una propria dichiarazione TIM torna a ribadire il corretto valore attribuito alla Rete posta in vendita e contemporaneamente a garantire la propria sostenibilità finanziaria. Il comunicato replica ai dubbi espressi in una intervista da Umberto Paolucci, indicato dalla cordata Merlyn quale Presidente in caso di successo della propria lista per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione. TIM ritiene fuorvianti le informazioni trasmesse nell’intervista e nella successiva lettera inviata agli azionisti. Per questa ragione, l’Azienda ha dato mandato ai propri legali di segnalare i fatti alle Autorità competenti. TIM precisa che il valore della transazione è stato confermato da banche e consulenti indipendenti. Quanto alla sostenibilità finanziaria dopo la cessione della Rete, TIM si attende per il 2026 una leva 1,6-1,7x e fino a 4 miliardi di Euro derivanti dagli earnout per Netco e dalla vendita di Sparkle. L’Azienda poi confermato che l’accordo con Optics è vincolante e si chiuderà come previsto entro l’estate. Per fronteggiare qualunque scenario, TIM annuncia di aver intrapreso iniziative finanziarie e di pianificazione, incluso un finanziamento ponte da 1,5 miliardi.

Torna su