22.4 C
Milano
lunedì, Settembre 20, 2021

Wall Street, Michael Burry di “The Big Short” contro il fondo ARKK. Cathie Wood replica su Twitter

Uno scontro tra due titani di Wall Street.

Michael Burry, l’investitore che anticipato la bolla dei mutui subprime del 2008, poi reso famoso dal film “The Big Short”, ha deciso di scommettere contro il fondo ARKK di Cathie Wood.

Secondo alcuni documenti normativi individuati da CNBC, la Scion Asset Management di Burry possedeva contratti di put ribassista contro 235.500 azioni dell’ARK Innovation ETF (ARKK) alla fine del secondo trimestre, secondo un deposito normativo. La nuova posizione è stata valutata a quasi 31 milioni di dollari (42,4 milioni di dollari), afferma il documento. Un contratto put conferisce a Scion il diritto di vendere azioni dell’ETF prima di una certa data e ad un prezzo precedentemente concordato. Il suo valore aumenta se le azioni scendono al di sotto della soglia. I termini esatti delle put e quando sono stati acquistati non sono stati resi noti.

Burry ha scommesso indirettamente contro Wood per un po’ di tempo attraverso una grande posizione contro Tesla, una delle opzioni migliori di Ark e la più grande partecipazione di ARKK.

Cathie Wood non ha perso tempo e ha commentato le azioni di Michael Burry su Twitter:

“A suo merito, Michael Burry ha fatto un’ottima scelta basata sui fondamentali e ha riconosciuto la calamità che si sta preparando nel mercato immobiliare/mutui. Non credo che capisca i fondamentali che stanno creando una crescita esplosiva e opportunità di investimento nel settore dell’innovazione”.

Il principale exchange-traded fund di Cathie Wood e la sua azienda Ark Investment Management hanno attirato miliardi nell’ultimo anno dopo che le sue scommesse tematiche incentrate sulla tecnologia hanno trionfato sul mercato nel 2020. Ma Wood e Ark hanno faticato a mantenere lo slancio tra le preoccupazioni per i prezzi elevati e l’accelerazione dell’inflazione. Le azioni del fondo di punta di Wood, ARK Innovation, hanno toccato il fondo a maggio quando gli investitori sono passati in azioni value nella prima metà del 2021 e in azioni tecnologiche; tuttavia, l’ETF ha chiuso il secondo trimestre in rialzo del 9%. Le azioni di ARK Innovation sono ancora in calo del 6% da inizio anno.

Uno scontro tra due titani di Wall Street.

Michael Burry, l’investitore che anticipato la bolla dei mutui subprime del 2008, poi reso famoso dal film “The Big Short”, ha deciso di scommettere contro il fondo ARKK di Cathie Wood.

Secondo alcuni documenti normativi individuati da CNBC, la Scion Asset Management di Burry possedeva contratti di put ribassista contro 235.500 azioni dell’ARK Innovation ETF (ARKK) alla fine del secondo trimestre, secondo un deposito normativo. La nuova posizione è stata valutata a quasi 31 milioni di dollari (42,4 milioni di dollari), afferma il documento. Un contratto put conferisce a Scion il diritto di vendere azioni dell’ETF prima di una certa data e ad un prezzo precedentemente concordato. Il suo valore aumenta se le azioni scendono al di sotto della soglia. I termini esatti delle put e quando sono stati acquistati non sono stati resi noti.

Burry ha scommesso indirettamente contro Wood per un po’ di tempo attraverso una grande posizione contro Tesla, una delle opzioni migliori di Ark e la più grande partecipazione di ARKK.

Cathie Wood non ha perso tempo e ha commentato le azioni di Michael Burry su Twitter:

“A suo merito, Michael Burry ha fatto un’ottima scelta basata sui fondamentali e ha riconosciuto la calamità che si sta preparando nel mercato immobiliare/mutui. Non credo che capisca i fondamentali che stanno creando una crescita esplosiva e opportunità di investimento nel settore dell’innovazione”.

Il principale exchange-traded fund di Cathie Wood e la sua azienda Ark Investment Management hanno attirato miliardi nell’ultimo anno dopo che le sue scommesse tematiche incentrate sulla tecnologia hanno trionfato sul mercato nel 2020. Ma Wood e Ark hanno faticato a mantenere lo slancio tra le preoccupazioni per i prezzi elevati e l’accelerazione dell’inflazione. Le azioni del fondo di punta di Wood, ARK Innovation, hanno toccato il fondo a maggio quando gli investitori sono passati in azioni value nella prima metà del 2021 e in azioni tecnologiche; tuttavia, l’ETF ha chiuso il secondo trimestre in rialzo del 9%. Le azioni di ARK Innovation sono ancora in calo del 6% da inizio anno.

Latest News

I più letti