25.7 C
Milano
sabato 28 Maggio 2022

Unicredit, ok al bilancio 2021 con il 98% dei voti

Milano – L’assemblea di UniCredit, in sede ordinaria, ha approvato, con il 98,06% del capitale sociale presente e avente diritto al voto (voti contrari 0,06%), il Bilancio al 31 dicembre 2021 corredato dalle Relazioni del Consiglio di Amministrazione, della Società di Revisione e del Collegio Sindacale. Gli azionisti, hanno deliberato, con il 98,89% del capitale sociale presente e avente diritto al voto (voti contrari 0,18%), di destinare l’utile di esercizio: ai soci un dividendo unitario di 0,5380 euro per ogni azione in circolazione, avente diritto al pagamento del dividendo alla data prevista di godimento, per un importo massimo di Euro 1.170.046.000,00; ad iniziative sociali, di beneficienza e culturali a favore di UniCredit Foundation per un importo pari ad Euro 4.000.000,00; alla riserva connessa al Sistema di incentivazione a medio termine per il personale di Gruppo, per un importo pari ad Euro 65.000.000,00; alla Riserva Statutaria per l’importo residuo.

Con il 98,45% del capitale sociale presente e avente diritto al voto (voti contrari 0,57%) è stato autorizzato il CdA ad effettuare atti di acquisto, anche in parte e/o in via frazionata, per un massimo di azioni ordinarie della Società corrispondente a un esborso complessivo fino a massimi Euro 2.579.954.000 e, in ogni caso, non superiore a n. 215.000.000 azioni, previo ottenimento dell’autorizzazione della BCE. L’Assemblea ha provveduto a nominare, con il sistema del voto di lista, i componenti del Collegio Sindacale per gli esercizi 2022 – 2024, con scadenza alla data di approvazione del bilancio relativo all’esercizio 2024. Tre Sindaci effettivi e due Sindaci supplenti sono stati eletti dalla lista che ha ottenuto la maggioranza di voti assembleari (pari al 80,06% del capitale sociale presente e avente diritto al voto), presentata da Allianz Finance II Luxembourg S.à.r.l. (Lista n.1), titolare di una partecipazione pari a circa lo 3,2% del capitale sociale; due Sindaci effettivi e due Sindaci supplenti sono stati tratti dalla lista votata dalla minoranza degli azionisti, presentata congiuntamente da una pluralità di Fondi (Lista n.2), titolari complessivamente di una partecipazione pari a circa l’1,1% del capitale sociale.

Il nuovo Collegio Sindacale risulta quindi composto dai Signori Marco Giuseppe Maria RIGOTTI, quale Presidente (appartenente alla lista di minoranza), Claudio CACCIAMANI, Benedetta NAVARRA e Guido PAOLUCCI (appartenenti alla lista di maggioranza) e Antonella BIENTINESI (appartenente alla lista di minoranza), quali Sindaci effettivi. I Sindaci supplenti nominati sono le Signore Raffaella PAGANI e Paola MANES (appartenenti alla lista di maggioranza), il Signor Vittorio DELL’ATTI e la Signora Enrica RIMOLDI (appartenenti alla lista di minoranza). In sede straordinaria, gli azionisti hanno approvato le modifiche all’artt. 6, 20, 29 e 30 dello Statuto Sociale, l’annullamento di azioni proprie senza riduzione del capitale sociale con conseguente modifica dell’art. 5 dello Statuto Sociale.

Latest News