28 C
Milano
domenica 22 Maggio 2022

Unicredit finanzia 5 milioni “sostenibili” a Infordata

Milano – Infordata ha ottenuto da UniCredit un finanziamento di cinque milioni di euro, di durata biennale, assistito dalla garanzia Risk Sharing della Banca Europea per gli Investimenti (BEI) nell’ambito del Fondo Europeo di Garanzia (FEG), parte integrante del pacchetto di misure da 540 miliardi di euro approvato dall’Unione Europea per contrastare le difficoltà economiche e i rallentamenti produttivi causati dalla pandemia. Si tratta di un finanziamento “Futuro sostenibile”, l’innovativa gamma di prodotti per le imprese che si impegnano a migliorare il proprio profilo di sostenibilità, erogato da UniCredit ed è finalizzato a supportare gli investimenti che l’azienda farà nel 2022.

Infordata è una società attiva sin dal 1980 nel settore Information e Communication Technology. E’ un gruppo ampio ed articolato che offre soluzioni modellate sulle esigenze di aziende pubbliche e private di ogni dimensione. UniCredit riconosce direttamente al momento dell’erogazione una riduzione del tasso rispetto alle condizioni offerte previste per queste operazioni, con successiva verifica del raggiungimento di almeno due obiettivi di miglioramento in ambito ESG, prefissati alla stipula del finanziamento. Il finanziamento a tasso agevolato è subordinato nello specifico all’incremento delle ore di formazione dei propri dipendenti sui temi Enviromental, Social e Governance.

“Vogliamo generare un impatto positivo sulla società, fornendo soluzioni concrete come il Finanziamento Futuro Sostenibile che abbiamo erogato a favore di Infordata, azienda attenta e orientata nel rispettivo business e alle tematiche ESG – afferma Roberto Fiorini, Responsabile per il Centro Italia di UniCredit – tematiche che sono integrate nei nostri processi decisionali. Uno degli obiettivi principali che UniCredit intende perseguire è infatti fornire alle comunità le leve per progredire in modo sostenibile”.

Latest News