21.3 C
Milano
sabato 28 Maggio 2022

TXT: utile 2021 sale a 7,8 milioni, nessun dividendo per finanziare M&A

Milano – Il consiglio di amministrazione di TXT e-solutions, azienda italiana di informatica quotata su Euronext STAR Milan, ha approvato i risultati di bilancio al 31 dicembre 2021. L’anno si è chiuso con ricavi per 96,4 milioni di euro (+40,2%), di cui 8,4 milioni da vendita licenze software proprietario e 87,9 milioni da servizi, progetti e consulenza. L’EBITDA è stato di 14,5 milioni (+69,6%) dopo significativi investimenti in ricerca e sviluppo interamente spesati (6,9 milioni, +3,1% YoY). L’utile netto si è assestato a 7,8 milioni di euro (+66,3%). La Posizione Finanziaria Netta Adjusted è negativa (indebitamento netto) per 3,8 milioni di euro.

“Nel 2021 è proseguito con grande successo il piano di crescita di TXT che ha portato al consolidamento di ottimi risultati operativi riflessi nell’incremento dei volumi e profittabilità rispetto all’esercizio precedente, spinti dalla crescita organica del business e dall’integrazione delle neoacquisite che hanno generato gli effetti positivi sperati e daranno un’ulteriore accelerazione alla crescita futura – ha commentato il presidente Enrico Magni – Stiamo valutando nuove opportunità di investimento che porterebbero TXT a volumi di ricavi superiori a 150 milioni di euro già nel 2022”.

Con “l’obiettivo di perseguire al meglio i piani di crescita accelerata per acquisizioni e continuare gli investimenti nella piattaforme proprietarie per incrementare il valore del gruppo e, anche in funzione dell’attuale situazione di incertezza geopolitica e instabilità macroeconomica”, il CdA ha deliberato di proporre all’assemblea di non distribuire dividendi. È stata discussa in consiglio la possibilità di distribuire un dividendo nel corso dell’anno legato agli sviluppi dei mercati e alle future contingenze economiche e politiche, viene sottolineato.

Latest News