24.8 C
Milano
lunedì 8 Agosto 2022

Solid World Group, debutto positivo su Euronext Growth Milan

Milano – Debutto positivo a Piazza Affari per Solid World Group, gruppo italiano leader nello sviluppo e integrazione delle più moderne e complete tecnologie digitali 3D, in ambito software e hardware, all’interno delle aziende manifatturiere per supportare e accelerare la loro trasformazione verso la Fabbrica 4.0. Le azioni della società, che si è quotata su Euronext Growth Milan, mostrano un rialzo del 13% a metà mattina, dopo che in apertura sono state a lungo sospese al rialzo con un teorico di +50%.

In fase di collocamento SolidWorld Group ha raccolto 6 milioni di euro, escludendo il potenziale esercizio dell’opzione di over-allotment. In caso di integrale esercizio dell’over-allotment, l’importo complessivo raccolto sarà di 6,5 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 27,32% e la capitalizzazione di mercato all’IPO è pari a 16,5 milioni di euro. SolidWorld Group rappresenta la decima ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese e porta a 180 il numero delle società attualmente quotate su Euronext Growth Milan.

“Siamo molto orgogliosi dell’accoglienza ricevuta dalla comunità finanziaria e da Borsa Italiana in occasione del nostro ingresso in Euronext Growth Milan – ha commentato l’AD e fondatore Roberto Rizzo – Abbiamo lavorato tantissimo per questa quotazione, molto desiderata, che non rappresenta un traguardo bensì una tappa fondamentale del nostro processo di sviluppo e crescita. È il risultato di un impegno totale che ha coinvolto tutto il nostro team, che ringrazio immensamente per il lavoro svolto”.

“L’interesse dimostrato dagli investitori rafforza ulteriormente la nostra visione e il nostro progetto industriale: da oltre vent’anni lavoriamo per supportare la trasformazione delle fabbriche tradizionali in imprese digitali grazie all’integrazione di tecnologie digitali 3D nei processi di progettazione e produzione – ha spiegato Rizzo – Siamo convinti che questa sia la direzione che consentirà alle imprese e alle eccellenze italiane di vincere la competizione nel mondo. La Borsa ci permetterà di accedere alle risorse necessarie per realizzare i nostri progetti di crescita e consolidare la nostra reputazione dentro e fuori i confini nazionali”

“Ci concentreremo nell’acquisizione di realtà sinergiche – ha aggiunto l’AD – che ci consentano di rafforzare la filiera di creazione del valore anche tramite operazioni di M&A; nell’ulteriore sviluppo del percorso di internazionalizzazione che abbiamo già avviato da qualche tempo, con l’apertura di una sede a Dubai. Infine, nella crescita in nuovi settori, come quello biomedicale e l’acquisizione di leadership nel campo della produzione di hardware e software per l’industria 4.0, così da accompagnare le imprese in tutte le fasi della filiera di trasformazione digitale come partner unico, affidabile ed efficace”.

Latest News