8.3 C
Milano
lunedì 5 Dicembre 2022

Smartphone, il mercato continua a crollare: -9% su base annua

Milano – Nel terzo trimestre del 2022 il mercato internazionale degli smartphone ha registrato il suo terzo calo consecutivo quest’anno, scendendo del 9% su base annua: il peggior terzo trimestre dal 2014. È quanto emerge dai dati di Canalys. Secondo il report le prospettive economiche hanno portato i consumatori “a ritardare l’acquisto di hardware elettronico e a dare la priorità ad altre spese essenziali. Ciò probabilmente continuerà a frenare il mercato degli smartphone per i prossimi sei-nove mesi”. Dai numeri di Canalys emerge che Samsung ha mantenuto la sua posizione di leader di mercato con una quota del 22%. Risulta che Apple è stato l’unico fornitore tra i primi cinque a registrare una crescita positiva, migliorando ulteriormente la propria posizione di mercato con una quota del 18%. Xiaomi, OPPO e vivo mantengono rispettivamente il 14%, il 10% e il 9% di quote di mercato globali.

Anche nel secondo trimestre le spedizioni (comprese tra aprile e giugno) erano, secondo Canalys, diminuite del 9% su base annua a causa di un netto calo della domanda e a seguito di “venti economici contrari e incertezza locale“, si spiegava. Dopo anni di crescita tumultuosa, i numeri degli smartphone si sono stabilizzati e poi hanno iniziato a diminuire per via dei prezzi e della saturazione del mercato. Una situazione accelerata dalla pandemia ed esacerbata dalla crisi della suppy chain e dall’inflazione. “Il mercato degli smartphone è altamente reattivo alla domanda dei consumatori e i fornitori si stanno adeguando rapidamente alle difficili condizioni aziendali – ha spiegato Amber Liu, analista di Canalys – per la maggior parte dei fornitori, la priorità è ridurre il rischio di accumulo di scorte a causa del deterioramento della domanda”.

“I fornitori – ha aggiunto – avevano scorte significative a partire da luglio, ma il sell-through è gradualmente migliorato da settembre a causa di sconti e promozioni aggressive. La strategia dei prezzi dei nuovi prodotti è elaborata con cautela, anche per Apple, per evitare un significativo respingimento da parte dei consumatori che ora tendono a essere molto sensibili a qualsiasi aumento dei prezzi”. Sulle previsioni del prossimo trimestre, l’analista di Canalys Sanyam Chaurasia ha precisato: “Entrando nella stagione dei saldi, i consumatori che hanno ritardato gli acquisti si aspettano forti sconti e promozioni in bundle, nonché significative riduzioni di prezzo sui dispositivi di vecchia generazione. Rispetto al periodo di forte domanda dell’anno precedente, nel quarto trimestre del 2022 è prevista una vendita lenta ma costante. Tuttavia, sarà troppo presto per vedere il prossimo quarto trimestre come il vero punto di svolta della ripresa del mercato (AGI).

Latest News