22.2 C
Milano
sabato 28 Maggio 2022

Sigep, le novità dell’edizione 2022

Rimino – Nel fine settimana si è aperta una nuova edizione di SIGEP, il Salone di Italian Exhibition Group dedicato a Gelateria, Pasticceria, Panificazione e Caffè, che ha richiamato una folla di operatori fin dalle prime ore della mattina, desiderosa – dopo due anni – di conoscere le novità del settore e incontrare i big del mercato. La cerimonia d’apertura dedicata all’Ucraina, con l’esposizione video della bandiera sventolante.

SIGEP 2022 si estende su 90mila metri quadrati e vede in prima fila le aziende leader che compongono i diversi comparti del dolciario artigianale, della panificazione e del caffè con novità molto attese dal mercato internazionale ed anche una serie di innovazioni, come i sistemi di intelligenza artificiale per le casse a telecamera integrata: riconoscono i cibi selezionati e “fanno il conto”.

Tante le novità: dai tovagliolini “origami” nati da un concorso artistico al maxicremino Kebab da 10 chili di cioccolato, apposto come il cibo etnico su un portante verticale girevole e tagliato a scaglie con l’apposito coltello. Sempre in tema extralarge un chicco di caffè da un metro e mezzo dell’artista Aurora Thomo. E ancora, il consorzio di tutela della ricotta di Bufala Campana DOP lancia il babà alla bufala.

“Questa fiera è un segnale straordinario. Il presidente di IEG, Lorenzo Cagnoni, si è battuto perché Sigep si tenesse già quest’anno, anziché rimandarlo. E io penso che questa manifestazione, nelle eccellenze che presenta, sia simbolicamente quel mattone da cui ripartire per cercare di far andare meglio le cose”, ha commentato il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, ricordando che l’Emilia-Romagna si conferma prima per crescita assieme al Veneto ed è particolarmente forte nell’export.

“Abbiamo cercato di capire come dare una risposta al bisogno di innovazione nel nostro settore. E lo abbiamo fatto con il digitale, perché possa diventare un valore aggiunto alla qualità della nostra offerta di prodotto”, ha affermato il presidente di IEG, Lorenzo Cagnoni, sottolineando che c’è un’alleanza con la fiera di Colonia per esportare Sigep a Shenzhen in Cina, e con la fiera di Hannover per operare sui mercati di Messico e USA.

Jamil Sadegholvaad, Sindaco di Rimini ha commentato che “Sigep offre un segnale di vera ripartenza e inaugura una nuova stagione di normalità per il territorio, mentre Gian Marco Centinaio, Sottosegretario di Stato per le politiche agricole, alimentari e forestali, ha concluso che “tutte le filiere produttive sono nel bel mezzo di una tempesta perfetta, ma “l’attenzione del Governo, oltre a essere orientata a ottimizzare gli aiuti del PNRR e dei fondi europei, è rivolta a combattere fenomeni speculativi che si abbattono anche sulla filiera del grano e dell’agroalimentare”.

Latest News