15.3 C
Milano
venerdì 7 Ottobre 2022

Salone nautico internazionale al via con oltre mille brand

Genova – Il Salone Nautico Internazionale 2022 traccia la rotta del futuro: dal 22 al 27 settembre Genova ospiterà la 62° edizione dell’evento che ormai è un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati del mare e per il mercato internazionale della nautica e che sta diventando una piattaforma globale sulle attività legate al nostro grande fratello blu. Un settore che chiuderà con circa il 30% in più di ricavi rispetto all’anno scorso e arriverà a toccare i 6 miliardi di fatturato. Per essere “Sulla scia del futuro”, come recita lo slogan 2022, bisognerà venire nel grande bacino del quartiere Foce, che si trasformerà in un enorme porticciolo tra yacht, barche a vela, gommoni, con oltre 1.000 imbarcazioni e altrettanti importanti brand del settore in oltre 200.000 mq di superficie espositiva.

Il grande Padiglione Blu di Jean Nouvel, le Sale Forum ed Innovation e la suggestiva Terrazza ospiteranno eventi e workshop e gli appuntamenti al Teatro del Mare. Ma tutto il capoluogo ligure verrà coinvolta in una vera sea experience: cittadini e visitatori del Salone troveranno un ricco programma di eventi, localizzati in varie aree della città. Appuntamenti culturali, mostre, concerti, visite guidate e spettacoli del Fuori Salone Nautico. Una scia che arriverà fino al 2023, quando Genova sarà la sede della Grand Finale di The Ocean Race nel 2023, il giro del mondo a vela in equipaggio.Il dato delle vendite dei biglietti si aggiunge al sold out, da giugno, delle prenotazioni per gli espositori, con l’apertura della lista d’attesa. «I biglietti – spiega il presidente di Confindustria nautica, Saverio Cecchi, alla guida anche de “I saloni nautici”, la società controllata dall’associazione che organizza la kermesse – risentono positivamente anche della maggiore aria di libertà che si respira rispetto al Covid».

Latest News