28.9 C
Milano
giovedì 30 Giugno 2022

Rolls-Royce, 2.300 euro ai dipendenti e +4% stipendio contro l’inflazione

Londra – Rolls-Royce assegnerà 2 mila sterline (circa 2.300 euro) come pagamento una tantum a 14 mila dei suoi lavoratori britannici per aiutarli ad affrontare la crisi del costo della vita. Il gruppo che si occupa di realizzare motori aeronautici del Regno Unito, si legge sul quotidiano “Financial Times”, ha fatto sapere al personale che avrebbe versato la somma forfettaria in contanti a 11 mila lavoratori operativi nelle sue officine e a 3 mila giovani del comparto amministrativo.

Agli operai viene offerto anche un aumento di stipendio del 4 per cento per il 2022, retrodatato a marzo. Rolls-Royce è uno dei principali produttori del Regno Unito, con poco meno di 20 mila dipendenti nei suoi stabilimenti in tutto il Paese, fra cui Derby e Bristol. L’azienda è fra le poche che hanno deciso di assegnare ai dipendenti una retribuzione aggiuntiva per assisterli a sostenere gli effetti dell’inflazione.

Latest News