1 C
Milano
martedì, Dicembre 7, 2021

Renault, nel terzo trimestre calano entrate. Tagliata produzione di 500mila auto

Renault ha dichiarato che taglierà la produzione di 500.000 auto quest’anno, più del doppio della precedente previsione a causa di una grave carenza globale di semiconduttori.

Il gruppo automobilistico francese ha chiuso il terzo trimeste con entrate diminuite del 13,4% a 8,98 miliardi di euro (10,4 miliardi di dollari) dai 10,37 miliardi dell’anno precedente, ma con prezzi delle auto più elevati che hanno contribuito a compensare parte del calo del 22,3% delle vendite globali. La società ha ribadito che il suo margine operativo per l’intero anno riuscirà ad essere comunque del 2,8%, già registrato per la prima metà dell’anno.

Il cfo Delbos ha affermato che la società completerà un piano di riduzione dei costi di 2 miliardi di euro nelle prossime settimane, più di un anno prima del previsto e nel contempo mira ad accelerare ulteriormente i piani di riduzione dei costi.

Nel terzo trimestre, Sandero è stata l’auto più venduta mentre Duster nella categoria Suv. I due modelli sono sul podio dei veicoli più “venduti ai clienti in Europa rispettivamente al primo e terzo posto”, spiega in una nota Renault. Il portafoglio ordini del Gruppo in Europa alla fine di settembre 2021 ha raggiunto il record massimo da 15 anni.

Il cfo Delbos ha anche affermato che la carenza di chip dovrebbe diminuire un po’ entro la fine dell’anno con la fine del blocco COVID-19 in Malesia, centrale per le forniture globali di chip, ma ha affermato che rimarrà limitata per gran parte del 2022.

Renault – Tradingview

Latest News

Web TV