1 C
Milano
martedì, Dicembre 7, 2021

Netflix, effetto Squid Game (e non solo): utile sopra le attese e boom di abbonati

Dopo un forte rallentamento nella prima metà del 2021, Netflix ha aggiunto 4,38 milioni di abbonati da luglio a settembre raggiungendo i 213,6 milioni in tutto il mondo. Gli analisti di Wall Street avevano previsto 3,86 milioni di aggiunte, secondo i dati Refinitiv. Nell’ultimo trimestre, l’utile per azione è stato di 3,19 dollari, superando le aspettative degli analisti di 2,57 dollari. Le entrate sono aumentate del 16% a $ 7,5 miliardi.

Netflix – Tradingview

A causa della pandemia che aveva costretto le persone a casa, Netflix ha goduto di un boom di abbonati lo scorso anno, ma la crescita si è bloccata all’inizio di quest’anno. Allo stesso tempo, Walt Disney Co, Disney+, AT&T Inc, HBO Max e altri concorrenti hanno rafforzato le loro offerte. Netflix ha incolpato per la precedente debolezza una programmazione troppo ristretta causata da interruzioni della produzione a causa della pandemia.

La società ha anche fatto cenna alla serie cult del momento, “Squid Game”, serie distopica sudcoreana diventata il suo “più grande programma televisivo di sempre”: nelle prime quattro settimane di uscita, la serie tv è stata vista da 142 milioni di persone.

“Siamo in un territorio inesplorato”, ha detto il co-ceo di Netflix Reed Hastings nell’intervista video post-guadagno della società. “Abbiamo così tanti contenuti in arrivo nel quarto trimestre come non ne abbiamo mai visti, quindi dovremo trovare la nostra strada e anche il prossimo anno sarà un grande successo”.

Netflix ha anche aggiornato gli investitori sulla sua spinta verso i giochi. La società ha affermato di aver iniziato a testare i suoi giochi in paesi selezionati, anche se per ora è “troppo presto per questa iniziativa”.

Latest News

Web TV