15 C
Milano
giovedì, Ottobre 21, 2021

IPO, Goldman Sachs: Mumbai diventerà quinta borsa del mondo

Nuove offerte pubbliche iniziali (IPO) contribuiranno ad aggiungere 400 miliardi di dollari alla capitalizzazione di mercato complessiva nei prossimi tre anni.

La stima arriva sulla scia di un’impennata nell’attività di IPO negli ultimi mesi, che ha visto le aziende raccogliere $ 10 miliardi dai mercati pubblici dall’inizio dell’anno, superiore al denaro raccolto nei tre anni precedenti, come rileva Goldman Sachs.

“Ci aspettiamo che la pipeline delle IPO rimanga solida nei prossimi 12-24 mesi, sulla base dei recenti annunci degli unicorni della “new economy” e del nostro quadro obiettivo per la stima di nuove quotazioni”, ha affermato la banca d’affari.

Il numero di tali “unicorni”, ovvero società con una valutazione pari o superiore a $1 miliardo, negli ultimi anni è aumentato particolarmente in Indiai, grazie all’aumento dell’ecosistema Internet, alla disponibilità di capitale privato e al contesto normativo favorevole, ha affermato. “Stimiamo che circa $ 400 miliardi di capitalizzazione di mercato potrebbero essere aggiunti da nuove IPO nei prossimi 2-3 anni. La capitalizzazione di mercato dell’India potrebbe aumentare da $ 3,5 trilioni attualmente a oltre $ 5 trilioni entro il 2024, diventando così il quinto mercato più grande per capitalizzazione, hanno dichiarato gli analisti.

Tuttavia, con l’inclusione delle grandi IPO digitali, l’esposizione del settore della nuova economia potrebbe aumentare dal 5% al ​​12% (al 50% di fluttuazione) e al 16% (completa inclusione) nei prossimi 2-3 anni. Tra le aziende che hanno debuttato in borsa c’è Zomato, mentre nella mischia ci sono altre come il player fintech Paytm.

Nifty50, uno degli indici più importanti della Borsa di Mumbai – TradingView

Latest News

Web TV