Questo sito contribuisce all'audience di

Questo sito contribuisce all'audience di

9.4 C
Milano
sabato 2 Marzo 2024

Inflazione: per ISTAT aumento spesa di 5,4%

A gennaio, l’ISTAT riporta un aumento del 5,4% nel carrello della spesa, principalmente trainato dalla crescita lieve dei prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona, rispetto all’anno precedente (+5,3%). Nel contempo, si osserva un rallentamento nei prezzi dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto, scendendo dal +4,4% di dicembre al +3,6%.

Secondo le stime dell’Istat inoltre l’inflazione acquisita per il 2024 è stata calcolata al +0,3% per l’indice generale e al +0,9% per la componente di fondo. Questa valutazione anticipata offre una prima panoramica delle aspettative relative alle pressioni inflazionistiche previste nell’anno in corso. La distinzione tra l’indice generale e la componente di fondo suggerisce una differenziazione nell’andamento dei prezzi, con la componente di fondo che esclude alcuni elementi più volatili.

Questi dati forniscono agli osservatori del mercato e agli economisti un punto di partenza per analizzare le dinamiche dell’inflazione e le potenziali implicazioni per la politica economica. È essenziale considerare come fattori globali e nazionali possano influenzare l’andamento futuro dell’inflazione, soprattutto alla luce delle incertezze che caratterizzano il contesto economico attuale.

Latest News