13.3 C
Milano
domenica, Ottobre 17, 2021

Hype: dopo la JV con Fabrick (Sella) e Illimity, la fintech punta a 5 mld di euro entro l’anno

Sulle strade di Milano l’hashtag #NEXTISTODAY ha risuonato per settimane.

Ora scopriamo che dietro questa interessante iniziativa c’èra Hype, o meglio la nuova Hype che fedele alla sua natura challenger porta la sfida su nuovi livelli: servizi che si integrano e potenziano vicendevolmente per dare ai clienti maggiore consapevolezza delle proprie disponibilità finanziarie, dei propri bisogni e delle opportunità disponibili.

La nuova HYPE è stata progettata come una CABINA DI CONTROLLO DEL DENARO per rendere la gestione finanziaria degli ormai 1,5 milioni di clienti, ancora più personale ed efficace. La piattaforma di ultima generazione, completamente ridisegnata nell’interfaccia, integra in un unico punto di accesso una gamma sempre più completa di prodotti e servizi di banking come strumenti di risparmio, pagamento, credito, investimento e non solo, garantendo una esperienza di utilizzo sempre più fluida e immediata

Un’evoluzione che si è compiuta in meno di un anno, supportata e accelerata dalle importanti sinergie derivanti dalla Joint Venture tra Fabrick-gruppo Sella e illimity in HYPE con l’obiettivo di accelerare l’esecuzione della strategia di crescita della fintech e consolidare così la propria leadership nel panorama delle challenger bank in Italia e l’originalità del proprio modello di business anche a livello internazionale.

Antonio Valitutti, ceo di HYPE

Antonio Valitutti, ceo di HYPE: “Siamo nati nel 2015 come alternativa semplificata dei modelli tradizionali e con la convinzione che l’ingresso sul mercato di attori come noi avrebbe generato sana competizione ed evoluzione dei servizi. Nell’ultimo anno 200 mila persone si sono aggiunte al mondo HYPE che ha raggiunto 1,5 milioni di clienti. Il numero delle transazioni è aumentato portando il volume totale del transato, tra carte e servizi, a circa 3 mld di euro nei primi 8 mesi di quest’anno con previsione di raggiungere i 5 mld di euro nell’anno, con una crescita dei ricavi lordi dai servizi del 100% in 12 mesi. Abbiamo fatto dell’ascolto dei clienti la stella polare per identificare i bisogni da soddisfare e anticipare e, fedeli alla nostra vocazione per la sfida e il cambiamento, abbiamo fatto challenge a noi stessi per definire nuovi standard di user experience. Abbiamo rinnovato completamente il volto della nostra app, quell’interfaccia utente che è un elemento centrale per una realtà come la nostra, e ampliato i servizi. Gli importanti risultati raggiunti in poco tempo sono la conferma che ci sono grandi opportunità da cogliere e, con un team in crescita per dimensione e competenze, siamo pronti a farlo, forti anche delle sinergie e della visione che condividiamo con Fabrick e illimity, che non sono solo azionisti ma veri partner industriali”.

Latest News

Web TV