10.3 C
Milano
venerdì, Dicembre 3, 2021

HANetf, Dale entra come nuovo head of sales

La piattaforma europea di Etf ingaggia tre nuovi professionisti per i suoi team vendite, marketing e prodotto. Simon Dale, ex Invesco, è il nuovo responsabile delle vendite

HANetf annuncia l’ingresso di Simon Dale (in foto) entra in com head of sales. Dale sarà responsabile della strategia di vendita della società in tutta Europa e della sua implementazione. 

Nello specifico, il nuovo capo delle vendite della piattaforma white label per Etf europei si concentrerà sulla crescita dell’offerta di Etf attivi di HANetf e di un’ulteriore automatizzazione del processo di vendita. 

In precedenza, Simon ha detenuto posizioni senior nelle vendite e sviluppo del business in diverse società di asset management, come Woodford Im, Matthews Asia e Invesco. Con la sua esperienza di oltre 30 anni nella distribuzione, Simon Dale entrerà anche nella dirigenza di HANetf.

Liam Wyatt fa il suo ingresso nel team marketing come content manager and investment writer. In precedenza ha lavorato per MitonOptimal presso cui era marketing and operations manager. Il terzo ingresso in HANetf è quello di Ramon Williams entra, nuovo operations analyst. Williams proviene da Fulcrum Am in cui è stato team lead and operations associate.

Da marzo di quest’anno fa parte della società anche Manooj Mistry in qualità di coo, un professionista con precedenti esperienze come ceo di Dws Uk e head of xtrackers Etf e index investing presso Dws.

In questo momento la nostra gamma prodotti conta 14 strumenti e abbiamo in pipeline il lancio di 15 nuovi Etf entro la fine dell’anno”, commenta Hector McNeil, co-ceo di HANetf. “Simon, Liam e Ramon portano nel team la loro esperienza che sarà utile per migliorare la nostra strategia di distribuzione e di prodotto, nonché di crescita”.

“Con circa 30 anni di esperienza, Simon ha una conoscenza impareggiabile della vendita di fondi attivi, che vediamo come grande spazio di crescita per HANetf e per l’industria europea degli ETF più in generale”, prosegue McNeil. “Nel breve termine abbiamo in pipeline diversi ETF attivi e ci aspettiamo che, col tempo, diventino almeno il 20% della nostra offerta. Simon ha il giusto livello di esperienza per far parte di HANetf in questa fase, che è un’azienda dedicata agli ETF tra quelle a crescita più rapida in Europa e nel mondo”.

Nelle scorse settimane HANetf ha raggiunto i 2,5 miliardi di dollari di asset in gestione mentre all’inizio del 2021 l’Aum si attestava a 1,12 miliardi di dollari.

Latest News

Web TV