18.8 C
Milano
domenica, Ottobre 17, 2021

Germania, inflazione settembre invariata, ma +4,1% su base annua

Il tasso di inflazione in Germania – misurato come variazione dell’indice dei prezzi al consumo (Cpi) rispetto allo stesso mese dell’anno scorso – è atteso a +4,1% a settembre 2021. Secondo i risultati finora disponibili, l’Ufficio federale di statistica (Destatis) riferisce che i prezzi al consumo dovrebbero rimanere invariati rispetto ad agosto 2021.

Gli alti tassi di inflazione dal luglio 2021 hanno una serie di ragioni, compresi gli effetti di base dei prezzi bassi nel 2020. In particolare, la riduzione temporanea delle aliquote IVA e il calo del prezzo dei prodotti petroliferi hanno aumentato l’inflazione complessiva. Oltre ai consueti sviluppi del mercato, l‘introduzione della tariffazione della CO 2 dal gennaio 2021 e gli effetti legati alla crisi, come i significativi aumenti dei prezzi sui livelli economici a monte , che inizialmente si riflettono solo in parte nell’indice dei prezzi al consumo e nel tasso di inflazione in misura minore. L’indice dell’energia è salito al +14,3% (+12,6% ad agosto) e quello del cibo al +4,9% (+4,6% il mese precedente).

Ad agosto 2021, secondo i calcoli preliminari, erano impiegate circa 44,9 milioni di persone residenti in Germania (concetto nazionale). Rispetto al mese precedente, il numero di occupati è aumentato di 65.000 destagionalizzati (+0,1%) ad agosto 2021, dopo essere aumentato di quasi 60.000 o 0,1% in media tra marzo e luglio 2021. Il numero di persone occupate, tuttavia, è ancora significativamente al di sotto del livello pre-crisi: ad agosto 2021, lo 0,8% o 383.000 persone erano meno occupate nell’agosto 2021 rispetto a febbraio 2020, il mese prima dell’inizio delle restrizioni causate dalla la pandemia di corona in Germania. A febbraio 2021, invece, l’arretrato è stato quasi doppio, ovvero 736.000 persone.

Secondo i calcoli basati sull’indagine sulla forza lavoro, il numero di disoccupati nell’agosto 2021 era di 1,57 milioni di persone. Erano 217.000 persone (-12,2%) in meno rispetto ad agosto 2020, lo stesso mese dell’anno scorso, il tasso di disoccupazione era del 3,6% (agosto 2020: 4,1%).

Latest News

Web TV