23.1 C
Milano
martedì, Settembre 21, 2021

Germania, indice Zew in calo a 40,4 punti. A pesare nuova ondata Covid e rallentamento in Cina

Le aspettative economiche di ZEW per la Germania scendono nell’attuale sondaggio da agosto 2021 di 22,9 punti a un nuovo valore di 40,4 punti dai 63,3 precedenti. Questo è il terzo calo da maggio ed è ancora più notevole rispetto al mese precedente.

Indice Zew

Ad ogni modo la valutazione della situazione economica per la Germania è migliorata a 29,3 punti ad agosto, con un aumento di 7,4 punti rispetto al mese precedente.

“Le aspettative economiche di ZEW sono calate per la terza volta consecutiva. Ciò indica rischi crescenti per l’economia tedesca, come una possibile quarta ondata di Covid in autunno o un rallentamento della crescita in Cina. Il significativo miglioramento della valutazione della situazione economica, che persiste da mesi, mostra che le aspettative si stanno indebolendo anche a causa della maggiore crescita già raggiunta”, ha commentato il presidente ZEW, il Prof. Achim Wambach,

Ad agosto diminuiscono per la terza volta consecutiva anche le aspettative degli esperti di mercati finanziari per lo sviluppo economico della zona euro, con l’indicatore che si assesta a 42,7 punti. Ciò corrisponde a un calo di 18,5 punti rispetto al mese precedente. Il nuovo valore dell’indicatore di posizione è di 14,6 punti. L’indicatore della situazione è quindi aumentato di 8,6 punti rispetto a luglio.

Le aspettative di inflazione per l’area dell’euro diminuiscono di 27,4 punti in linea con il calo delle aspettative economiche. Attualmente l’indicatore dell’inflazione è pari a 42,2 punti.

Le aspettative economiche di ZEW per la Germania scendono nell’attuale sondaggio da agosto 2021 di 22,9 punti a un nuovo valore di 40,4 punti dai 63,3 precedenti. Questo è il terzo calo da maggio ed è ancora più notevole rispetto al mese precedente.

Indice Zew

Ad ogni modo la valutazione della situazione economica per la Germania è migliorata a 29,3 punti ad agosto, con un aumento di 7,4 punti rispetto al mese precedente.

“Le aspettative economiche di ZEW sono calate per la terza volta consecutiva. Ciò indica rischi crescenti per l’economia tedesca, come una possibile quarta ondata di Covid in autunno o un rallentamento della crescita in Cina. Il significativo miglioramento della valutazione della situazione economica, che persiste da mesi, mostra che le aspettative si stanno indebolendo anche a causa della maggiore crescita già raggiunta”, ha commentato il presidente ZEW, il Prof. Achim Wambach,

Ad agosto diminuiscono per la terza volta consecutiva anche le aspettative degli esperti di mercati finanziari per lo sviluppo economico della zona euro, con l’indicatore che si assesta a 42,7 punti. Ciò corrisponde a un calo di 18,5 punti rispetto al mese precedente. Il nuovo valore dell’indicatore di posizione è di 14,6 punti. L’indicatore della situazione è quindi aumentato di 8,6 punti rispetto a luglio.

Le aspettative di inflazione per l’area dell’euro diminuiscono di 27,4 punti in linea con il calo delle aspettative economiche. Attualmente l’indicatore dell’inflazione è pari a 42,2 punti.

Latest News

I più letti