8.8 C
Milano
lunedì 5 Dicembre 2022

Generalfinance, successo Ipo: 7,20 € azione, capitalizzazione 91 mln, negoziazioni il 29/6

Milano – Generalfinance S.p.A. (“Generalfinance”, la “Società” o l’“Emittente”) comunica che in data 23 giugno 2022 si è conclusa con successo l’offerta di sottoscrizione e di vendita delle azioni ordinarie della Società (le “Azioni”) finalizzata alla quotazione delle Azioni su Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., Segmento Euronext STAR Milan (l’“Offerta” e la “Quotazione”). Il prezzo di Offerta delle Azioni è stato fissato in Euro 7,20 per Azione (il “Prezzo di Offerta”). L’Offerta comprende: (a) n. 2.807.792 Azioni di nuova emissione derivanti dall’aumento di capitale (con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, quinto comma, del codice civile) deliberato dalla Società a servizio della Quotazione (l’“Aumento di Capitale”); e (b) n. 2.597.133 Azioni derivanti dalla vendita da parte dell’azionista Crédit Agricole Italia S.p.A. (l’“Azionista Venditore” o “CAI”), inclusive delle n. 491.356 Azioni sottostanti all’opzione over-allotment (a servizio dell’eventuale esercizio dell’opzione greenshoe).

Sulla base del Prezzo di Offerta, il controvalore complessivo dell’operazione, inclusa l’opzione greenshoe, risulta pari a Euro 38,9 milioni, comprensivi dell’Aumento di Capitale pari a Euro 20,2 milioni. Sulla base del Prezzo di Offerta, la capitalizzazione della Società alla data di inizio delle negoziazioni sarà pari a Euro 91,0 milioni (comprensivi dell’Aumento di Capitale di Euro 20,2 milioni). L’Offerta ha ricevuto un forte interesse da parte di primari investitori istituzionali, con una domanda complessiva, al Prezzo di Offerta, di circa 65,8 milioni di Euro. Tenuto conto del previsto grado di diffusione dell’azionariato di Generalfinance, a esito dell’Offerta il
flottante sarà adeguato rispetto al requisito richiesto da Borsa Italiana per la quotazione delle Azioni su Euronext Milan, Segmento Euronext STAR Milan.

Il periodo di lock-up assunto dalla Società, l’Azionista Venditore e GGH – Gruppo General Holding S.r.l. (azionista di controllo della Società) (“GGH”) nei confronti dei Joint Global Coordinator sarà pari a 12 mesi a partire dalla data di inizio delle negoziazioni. La data di pagamento del Prezzo di Offerta è prevista per il 29 giugno 2022. La data di avvio delle negoziazioni, prevista per il 29 giugno 2022, sarà disposta da Borsa Italiana con avviso, previa verifica della sufficiente diffusione tra il pubblico delle Azioni della Società a seguito dell’Offerta. Con il summenzionato avviso, previa verifica della sussistenza dei requisiti di capitalizzazione e diffusione tra il pubblico stabiliti dalla normativa applicabile, sarà attribuita alle Azioni della Società la qualifica di STAR.

Nell’ambito dell’Offerta, (a) Banca Akros S.p.A. e Intesa Sanpaolo S.p.A. – IMI Corporate and Investment Banking hanno agito in qualità di Joint Global Coordinator e Joint Bookrunner; (b) Ceresio SIM S.p.A. e Invest Italy SIM S.p.A. hanno agito in qualità di Co-Lead Manager. Banca Akros S.p.A. agisce inoltre in qualità di sponsor ai fini della Quotazione. In caso di quotazione sul Segmento Euronext STAR Milan, Intesa Sanpaolo S.p.A. – IMI Corporate and Investment Banking agirà inoltre in qualità di specialista delle Azioni. I consulenti legali incaricati dalla Società sono Bonelli Erede, per gli aspetti di diritto italiano, e DLA Piper per gli aspetti di diritto statunitense e inglese. Linklaters agisce in qualità di consulente legale per i Joint
Global Coordinator e i Co-Lead Manager. Grimaldi Studio Legale agisce in qualità di consulente legale dell’azionista GGH.

Latest News