1 C
Milano
sabato 28 Gennaio 2023

Gas e nucleare, le nuove regole Ue sulla trasparenza degli investimenti

Milano – La Commissione europea ha aggiornato gli standard tecnici che devono essere utilizzati dai partecipanti ai mercati finanziari per la divulgazione di informazioni relative alla sostenibilità ai sensi del Sustainable Finance Disclosures Regulation (SFDR). Queste modifiche intendono garantire la piena trasparenza sugli investimenti nei settori e sotto-settori dell’economia coperti e conformi alla tassonomia dell’UE (inclusi gas e nucleare, che sono stati inseriti nei mesi scorsi). Il regolamento modificato richiederà ai partecipanti ai mercati finanziari di indicare anche tramite un semplice grafico la misura in cui i loro portafogli sono esposti alle attività legate al gas e al nucleare conformi alla tassonomia.

“All’inizio di quest’anno abbiamo incluso il gas e il nucleare come attività di transizione nella tassonomia della finanza sostenibile, in un numero limitato di circostanze e a condizioni rigorose – ha commentato ha commentato Mairead McGuinness, Commissaria europea per i servizi finanziari, la stabilità finanziaria e l’Unione dei mercati dei capitali – Le energie rinnovabili sono una priorità assoluta nella tassonomia dell’UE, tanto più nell’attuale contesto geopolitico, ma il gas e il nucleare hanno un ruolo da svolgere nel nostro percorso verso il net zero in questa transizione energetica. Con le regole odierne, il settore finanziario dovrà fornire piena trasparenza per quanto riguarda il grado di sostenibilità dei prodotti finanziari, con ulteriore trasparenza richiesta per gli investimenti che includono gas e nucleare – ha aggiunto – I requisiti odierni saranno ora formalmente trasmessi al Parlamento europeo e al Consiglio, che avranno tre mesi per esaminare l’atto”.

Latest News