13.3 C
Milano
domenica, Ottobre 17, 2021

Flowe compie un anno: un’utenza di 700mila persone

Flowe, la nuova società benefit del Gruppo Bancario Mediolanum, compie un anno e in occasione dell’anniversario traccia un bilancio e, soprattutto, guarda al futuro. Importanti i risultati raggiunti in soli 12 mesi di attività, grazie alla forte carica innovativa di una realtà che fin dalla nascita è stata caratterizzata da obiettivi e metodi precursori, in anticipo rispetto ai tempi e in linea con le esigenze e le aspettative di un target di giovani e giovanissimi.

Con un’utenza che sfiora le 700.000 persone – e un’età media di 29 anni – Flowe ha una mission chiara: aiutare i giovani a costruirsi il proprio futuro, sviluppando il proprio potenziale e prendendosi cura del pianeta. Davvero unica nel panorama bancario nazionale e internazionale, all’attenzione green della propria realtà, trasmessa e incentivata presso tutti gli utenti, Flowe ha associato in questi mesi una forte attenzione alla formazione e all’informazione dei ragazzi, offrendo loro corsi e lezioni improntate non solo all’educazione finanziaria, ma anche allo sviluppo di competenze digitali, soft skill e molto altro ancora.

Da queste premesse è andato consolidandosi e ampliandosi un intero ecosistema di relazioni che annovera oggi 36 partner (e altri 6 sono in via di definizione), che condividono i valori e gli obiettivi di Flowe e contribuiscono giorno dopo giorno a creare un mondo migliore, responsabilmente.

Forte di progressive innovazioni tecnologiche, Flowe è nata come una carta di debito con collegata un’app dedicata e ha in quest’anno ha ampliato la propria offerta di servizi di digital banking e non solo, rappresentando oggi una proposta che supera le convenzionali funzioni bancarie per abbracciare e sostenere a 360 gradi lo stile di vita della propria community – attenta alla sostenibilità, alla formazione e all’informazione, alla salute e all’etica.

Tutti gli indicatori, siano questi i numeri o i premi, confermano la portata rivoluzionaria introdotta sui temi dell’innovability, innovazione funzionale alla sostenibilità, e in particolar modo ci fanno ben sperare per un futuro migliore, in quanto Flowe crede fermamente che questo possa essere costruito fin da oggi e possa essere migliore se e solo se ogni singola persona che concorre alla sua costruzione migliora costantemente. Per questo motivo aiutiamo e supportiamo le persone a sviluppare atteggiamenti e comportamenti che possono contribuire concretamente al proprio miglioramento nella quotidianità, dalla gestione del denaro al trovare sbocco lavorativo nelle nuove professioni, fino ad arrivare alla tutela della natura, dell’ambiente e della vita” spiega Ivan Mazzoleni, ceo di Flowe.

Grazie alle partnership strategiche sono state sviluppate anche decine di attività green volte a sensibilizzare e impattare concretamente sull’ambiente. Delle 36 collaborazioni in atto, particolarmente importanti sono quelle con Plastic Free e zeroCO2, che hanno dato vita a giornate dedicate alla raccolta della plastica nel 2020 e nel 2021 e ad eventi educativi e interattivi interamente Carbon Neutral, permettendo impattanti azioni di riforestazione (sono stati piantati 33.667 alberi, per un totale di 18 ettari, nella regione del Péten in Guatemala) e di ricompensazione dell’anidride carbonica emessa, complessivamente 1,664 tonnellate.

Ma l’operato di Flowe non si chiude certo qui. “In programma abbiamo moltissimo altro: le idee si arricchiscono e i grandi obiettivi aumentano di giorno in giorno” continua Mazzoleni. “Innanzitutto, contiamo di arrivare ufficialmente a breve ai 700.000 utenti, per poi puntare al milione. Al contempo il nostro impegno in termini di sostenibilità e formazione dei giovani ci darà modo, nel giro di poche settimane, di ottenere la certificazione bCorp, cui stiamo lavorando fin dal lancio di Flowe. Si tratterà di un riconoscimento importante, una garanzia del buon operato della nostra realtà, una grande soddisfazione per tutto il team e la community Flowe e una bussola che orienterà le nostre scelte future”.

Latest News

Web TV