17.1 C
Milano
martedì, Settembre 21, 2021

Fineco AM, a luglio la raccolta brilla a € 919 milioni

Una raccolta che si conferma ancora brillante per Fineco AM.

Nel mese di luglio la raccolta netta conferma le stime comunicate al mercato in occasione dei risultati semestrali e si attesta a € 919 milioni (+35% da € 679 milioni di un anno fa), senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo e rafforzando la nuova dimensione del percorso di crescita intrapreso da Fineco. L’asset mix vede la componente gestita a € 485 milioni nel mese, la componente amministrata si è attestata a € 73 milioni, la diretta a € 360 milioni.

I ricavi del brokerage sono stimati per il mese di luglio a circa € 15 milioni da € 19 milioni di un anno fa, in un contesto di volatilità di mercato inferiore rispetto al passato: ciò nonostante, il confronto con la media dei ricavi tra il 2017 e il 2019 mostra una crescita intorno al 30%, grazie all’ampliamento della base di clienti attivi e alla continua innovazione dell’offerta. Da inizio anno i ricavi del brokerage sono stimati in circa € 130 milioni (-12% a/a).

Fineco Asset Management in luglio si attesta a € 240 milioni di raccolta retail, con un particolare interesse della clientela per il nuovo Fam Esg Global Target che permette di investire gradualmente sui mercati di Usa, Europa e Cina. Al 31 luglio 2021 FAM gestiva masse per € 20,7 miliardi: € 13,5 miliardi nella componente retail (+45% a/a) e € 7,2 miliardi in quella istituzionale (+36% a/a).

Il Patrimonio totale si è attestato a € 102,4 miliardi, con una crescita del 22% rispetto a luglio 2020. In particolare, le masse del Private Banking sono salite a € 45,2 miliardi, con una crescita del 34% rispetto a € 33,7 miliardi di luglio 2020. I Guided Products & Services registrano € 432 milioni di raccolta, rispetto a € 582 milioni nel mese di luglio 2020. L’incidenza rispetto al totale AuM è salita al 75% rispetto al 73% di un anno fa.

Nel mese di luglio sono stati acquisiti 7.951 nuovi clienti, portando il dato relativo al primo semestre ai 74.228 nuovi clienti, in crescita del 38% rispetto ai 53.699 acquisiti nei primi sette mesi del 2020. Si conferma dunque il trend di miglioramento della base della clientela, con il contestuale aumento dei total financial asset relativi ai nuovi conti aperti dopo l’introduzione dello smart repricing nel 2020. Il numero dei clienti totali al 31 luglio 2021 si è attestato a 1.409.051.

Una raccolta che si conferma ancora brillante per Fineco AM.

Nel mese di luglio la raccolta netta conferma le stime comunicate al mercato in occasione dei risultati semestrali e si attesta a € 919 milioni (+35% da € 679 milioni di un anno fa), senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo e rafforzando la nuova dimensione del percorso di crescita intrapreso da Fineco. L’asset mix vede la componente gestita a € 485 milioni nel mese, la componente amministrata si è attestata a € 73 milioni, la diretta a € 360 milioni.

I ricavi del brokerage sono stimati per il mese di luglio a circa € 15 milioni da € 19 milioni di un anno fa, in un contesto di volatilità di mercato inferiore rispetto al passato: ciò nonostante, il confronto con la media dei ricavi tra il 2017 e il 2019 mostra una crescita intorno al 30%, grazie all’ampliamento della base di clienti attivi e alla continua innovazione dell’offerta. Da inizio anno i ricavi del brokerage sono stimati in circa € 130 milioni (-12% a/a).

Fineco Asset Management in luglio si attesta a € 240 milioni di raccolta retail, con un particolare interesse della clientela per il nuovo Fam Esg Global Target che permette di investire gradualmente sui mercati di Usa, Europa e Cina. Al 31 luglio 2021 FAM gestiva masse per € 20,7 miliardi: € 13,5 miliardi nella componente retail (+45% a/a) e € 7,2 miliardi in quella istituzionale (+36% a/a).

Il Patrimonio totale si è attestato a € 102,4 miliardi, con una crescita del 22% rispetto a luglio 2020. In particolare, le masse del Private Banking sono salite a € 45,2 miliardi, con una crescita del 34% rispetto a € 33,7 miliardi di luglio 2020. I Guided Products & Services registrano € 432 milioni di raccolta, rispetto a € 582 milioni nel mese di luglio 2020. L’incidenza rispetto al totale AuM è salita al 75% rispetto al 73% di un anno fa.

Nel mese di luglio sono stati acquisiti 7.951 nuovi clienti, portando il dato relativo al primo semestre ai 74.228 nuovi clienti, in crescita del 38% rispetto ai 53.699 acquisiti nei primi sette mesi del 2020. Si conferma dunque il trend di miglioramento della base della clientela, con il contestuale aumento dei total financial asset relativi ai nuovi conti aperti dopo l’introduzione dello smart repricing nel 2020. Il numero dei clienti totali al 31 luglio 2021 si è attestato a 1.409.051.

Latest News

I più letti