1.1 C
Milano
giovedì, Gennaio 27, 2022

Eurozona, ad ottobre surplus bilancia commerciale a 3,6 miliardi di euro

La prima stima per le esportazioni di beni dell’area euro verso il resto del mondo nell’ottobre 2021 è stata di 214,0 miliardi di euro, con un aumento del 7,3% rispetto a ottobre 2020 (199,4 miliardi di euro).

Le importazioni dal resto del mondo si sono attestate a 210,4 miliardi di euro, in aumento del 24,1% rispetto a ottobre 2020 (169,6 miliardi di euro). Di conseguenza, l’area euro ha registrato un avanzo di 3,6 miliardi di euro negli scambi di merci con il resto del mondo nell’ottobre 2021, rispetto a +29,8 miliardi di euro nell’ottobre 2020. Il commercio all’interno dell’area dell’euro è salito a 196,7 miliardi di euro nell’ottobre 2021, in crescita del 17,3% rispetto a ottobre 2020.

Da gennaio a ottobre 2021, le esportazioni di beni dell’area dell’euro verso il resto del mondo sono aumentate a 1 989,6 miliardi di euro (un aumento di 13,9% rispetto a gennaio-ottobre 2020) e le importazioni sono aumentate a 1 854,2 miliardi di euro (in aumento del 18,4% rispetto con gennaio-ottobre 2020).

Di conseguenza l’area dell’euro ha registrato un avanzo di 135,3 miliardi di euro, rispetto a +180,9 miliardi di euro nel periodo gennaio-ottobre 2020. Il commercio all’interno dell’area dell’euro è salito a 1 780,3 miliardi di euro nel periodo gennaio-ottobre 2021, con un aumento del 19,6% rispetto a gennaio-ottobre 2020.

La prima stima per l’export extra-UE di merci nell’ottobre 2021 era di 190,7 miliardi di euro, in aumento del 6,4% rispetto a ottobre 2020 (179,2 miliardi di euro). Le importazioni dal resto del mondo si sono attestate a 194,9 miliardi di euro, in aumento del 29,1% rispetto a ottobre 2020 (151,0 miliardi di euro). Di conseguenza, l’UE ha registrato un disavanzo di 4,2 miliardi di euro negli scambi di merci con il resto del mondo nell’ottobre 2021, rispetto a un avanzo di 28,2 miliardi di euro nell’ottobre 2020. Il commercio intra-UE è salito a 306,3 miliardi di euro nell’ottobre 2021, +13,8% rispetto a ottobre 2020.

Nel periodo gennaio-ottobre 2021, le esportazioni di merci extra-UE sono aumentate a 1 780,4 miliardi di euro (in aumento del 12,7% rispetto a gennaio-ottobre 2020) e le importazioni sono aumentate a 1 692,9 miliardi di euro (in aumento del 19,4% rispetto a gennaio-ottobre 2020). ottobre 2020). Di conseguenza, l’UE ha registrato un avanzo di 87,5 miliardi di euro, rispetto a +162,2 miliardi di euro a gennaio-ottobre 2020. Il commercio intra-UE è salito a 2 798,5 miliardi di euro a gennaio-ottobre 2021, +19,1% rispetto a gennaio-ottobre 2020.

Latest News

Web TV