22.4 C
Milano
lunedì, Settembre 20, 2021

Eurostat, Pil aumentato del 2% nel II trimestre nella zona euro

Nel secondo trimestre del 2021, il PIL destagionalizzato è aumentato del 2,0% nell’area dell’euro e dell’1,9% nell’UE, rispetto al trimestre precedente, secondo i dati pubblicati da Eurostat.

Nel primo trimestre del 2021 il PIL era diminuito dello 0,3% nell’area dell’euro e dello 0,1% nell’UE.

Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, il PIL destagionalizzato è aumentato del 13,6% in euro e del 13,2% nell’UE nel secondo trimestre del 2021, dopo il -1,3% in entrambe le zone nel trimestre precedente.

Nel secondo trimestre del 2021 il PIL degli Stati Uniti è aumentato dell’1,6% rispetto al precedente trimestre (dopo +1,5% nel primo trimestre 2021). Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, il PIL è aumentato del 12,2% (dopo il +0,5% del trimestre precedente).

Il numero di occupati è aumentato dello 0,5% nell’area dell’euro e dello 0,6% nell’UE nel secondo trimestre del 2021, rispetto al trimestre precedente. Nel primo trimestre del 2021 l’occupazione era diminuita dello 0,2% sia nell’area dell’euro che nell’UE.

Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, l’occupazione è aumentata dell’1,8% sia nell’area dell’euro che nell’UE nel secondo trimestre del 2021, dopo -1,8% e -1,6% rispettivamente nel primo trimestre del 2021.

Nel secondo trimestre del 2021, il PIL destagionalizzato è aumentato del 2,0% nell’area dell’euro e dell’1,9% nell’UE, rispetto al trimestre precedente, secondo i dati pubblicati da Eurostat.

Nel primo trimestre del 2021 il PIL era diminuito dello 0,3% nell’area dell’euro e dello 0,1% nell’UE.

Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, il PIL destagionalizzato è aumentato del 13,6% in euro e del 13,2% nell’UE nel secondo trimestre del 2021, dopo il -1,3% in entrambe le zone nel trimestre precedente.

Nel secondo trimestre del 2021 il PIL degli Stati Uniti è aumentato dell’1,6% rispetto al precedente trimestre (dopo +1,5% nel primo trimestre 2021). Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, il PIL è aumentato del 12,2% (dopo il +0,5% del trimestre precedente).

Il numero di occupati è aumentato dello 0,5% nell’area dell’euro e dello 0,6% nell’UE nel secondo trimestre del 2021, rispetto al trimestre precedente. Nel primo trimestre del 2021 l’occupazione era diminuita dello 0,2% sia nell’area dell’euro che nell’UE.

Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, l’occupazione è aumentata dell’1,8% sia nell’area dell’euro che nell’UE nel secondo trimestre del 2021, dopo -1,8% e -1,6% rispettivamente nel primo trimestre del 2021.

Latest News

I più letti