24.8 C
Milano
lunedì 8 Agosto 2022

Dior e LVMH, Arnault blinda il controllo finanziario della famiglia Agache

Parigi – Il finanziere francese Bernard Arnault, proprietario della mason della moda Christian Dior e del gruppo LVMH, che detiene fra gli altri il marchio Gucci, blinda la partecipazione nella finanziaria di famiglia Agache, titolare direttamente delle partecipazioni, trasformandola in una società in accomandita, che assicurerà il controllo della famiglia a lungo termine. “Il gruppo Lvmh è un gruppo familiare, la cui vocazione è quella di sostenere lo sviluppo a lungo termine di ciascuna delle sue maison, rispettando ciò che le rende uniche e forti”, sottolinea lo stesso Arnault, spiegando che la trasformazione di Agache in una società in accomandita “non modifica l’attuale partecipazione azionaria” e contribuisce a “garantire continuità a lungo termine del controllo sul gruppo LNVH” quotato alla Borsa di Parigi.

La forma della società in accomandita semplice, infatti, facilità i gruppi familiari, perché rende più semplice la successione e rappresenta che un’arma di dissuasione contro le offerte pubbliche di acquisto ostili. Questa forma viene utilizzata da diversi gruppi familiari e della moda, da Lagardere al marchio di lusso Herme’s. Il controllo di Agache sarà esercitato dal socio accomandatario Agache Commanditè Sas, il cui capitale sarà detenuto in parti uguali dai cinque figli di Arnault. Bernard Arnault sarà direttore generale ed il consiglio di sorveglianza sarà espressione dei soci accomandatari e quindi dei figli di Arnault.

Latest News