0.7 C
Milano
martedì, Dicembre 7, 2021

Deutsche Bank, quinto trimestre di profitto. Cala investment banking

Nella giornata di oggi è stata pubblicata la trimestrale di Deutsche Bank, che ha riportato un calo dei ricavi nella sua unità di investment banking, anche se è comunque riuscita a battere le aspettative e a registrare il suo quinto trimestre consecutivo di profitto.

La banca ha registrato un utile netto di 194 milioni di euro (225 milioni di dollari) per i tre mesi fino a settembre. Gli analisti avevano stimato un utile netto di 135 milioni di euro per il terzo trimestre, secondo i dati di Refinitiv. Secondo Reuters, è la serie più lunga di profitti trimestrali della banca dal 2012.

L’unità di investment banking è tornata sotto i riflettori con l’utile ante imposte in calo rispetto a un anno fa. Deutsche Bank ha affermato che il reddito fisso e il commercio di valute hanno registrato un calo delle entrate nette del 12% su base annua poiché i mercati hanno mostrato una minore volatilità.

“I ricavi a livello di gruppo sono aumentati del 2%, nella banca d’affari sono diminuiti del 6%. Ma ancora una volta, è un terzo trimestre molto forte“, ha detto ad Annette Weisbach della CNBC James von Moltke, chief financial officer di Deutsche Bank. In futuro, Deutsche Bank ritiene che un diverso contesto di tassi di interesse, digitalizzazione e altri fattori continueranno a supportare la sua attività.

“Ci sono molte cose in corso che dovrebbero avvantaggiare il nostro modello di business nel prossimo decennio”, ha aggiunto von Moltke.

In questo trimestre i ricavi sono saliti a 6 miliardi di euro dai 5,9 miliardi di euro di un anno fa. Il CET 1 ratio, misura della solvibilità bancaria, si è attestato al 13%, in calo dal 13,2% di fine trimestre precedente. La banca tedesca ha anche ribadito i suoi obiettivi per il 2022.

Le sue azioni sono scese del 2,7% nelle prime operazioni di mercoledì, ma sono aumentate di circa il 32% da inizio anno.

Deutsche Bank – Tradingview

Latest News

Web TV