Questo sito contribuisce all'audience di

Questo sito contribuisce all'audience di

11 C
Milano
sabato 2 Marzo 2024

DDL capitali: Camera approva testo. Più facile quotarsi. Nuove norme su voto multiplo e liste cda

Il disegno di legge prevede interventi per sostenere la competitività dei capitali e l’introduzione dell’educazione finanziaria nelle scuole. Dopo l’approvazione alla Camera, si inizierà la riforma del Testo unico sulla Finanza (Tuf), con una delega di 12 mesi per il governo. Tra le modifiche proposte vi sono nuove norme per il rinnovo dei consigli di amministrazione delle società quotate, l’incremento del numero di voti per azione a voto plurimo, e un aumento della soglia di capitalizzazione massima per le PMI a 1 miliardo di euro. Si semplificano anche le procedure di ammissione alla negoziazione e si alza il limite dell’attivo delle banche popolari da 8 a 16 miliardi di euro, una mossa criticata da alcuni politici come Luigi Marattin di Italia Viva. Marattin sostiene che questa modifica cancellerà gli effetti positivi della riforma del 2015, che ha contribuito a rafforzare la stabilità finanziaria.

Latest News