1 C
Milano
sabato 28 Gennaio 2023

Credit Suisse, i deflussi di denaro dei clienti si sono fermati

Milano – I deflussi del denaro dei clienti di Credit Suisse si sono “praticamente fermati”, dopo che il colosso bancario svizzero ha registrato 84 miliardi di franchi svizzeri di prelievi di asset dei clienti nelle prime settimane del quarto trimestre, dopo la presentazione del piano di rilancio e dubbi sulla stabilità della banca. Lo ha detto il presidente Axel Lehmann in una revente intervista con Bloomberg TV, affermando che i principali indicatori di stabilità finanziaria della banca sono forti e che il suo livello di liquidità sta migliorando dopo i cali delle ultime settimane.

Già al Financial Times, aveva detto che i deflussi dei clienti si sono parzialmente invertiti e pochissimi clienti se ne sono andati del tutto. Il liquidity coverage ratio della banca, che misura la quantità di asset facilmente vendibili disponibili per far fronte alle obbligazioni, è attualmente al 140%. La scorsa settimana la metrica era scesa tra il 120% e il 130%, da un livello di circa il 190% alla fine del terzo trimestre. Lehmann ha anche affermato che il leverage ratio della banca, che misura il capitale rispetto alle esposizioni, era ora superiore al 6% ed era uno dei più alti del settore.

Latest News