24.8 C
Milano
lunedì 8 Agosto 2022

CheBanca: utile netto sale a 62 milioni di euro, ricavi a 393 mln

Milano – CheBanca! – istituto dedicato alla gestione di risparmio e investimenti del gruppo Mediobanca, ha chiuso il bilancio al 30 giugno 2022 con ricavi in aumento del 9,8% a 393 milioni di euro, grazie soprattutto alle commissioni che continuano a crescere significativamente del 22,3% (126,6 milioni di euro a 154,8 milioni di euro), con particolare riguardo alla quota di gestito (+25,7%) nella sua componente ricorrente (+30,1%). Il margine di interesse a sua volta cresce del 3,1% (da 229,3 milioni di euro a 236,4 milioni di euro). L’utile netto è stato in crescita del 26,5% a 62 milioni di euro.

Le masse totali sono state in crescita a 33,9 miliardi di euro (+4,2% a/a). La raccolta netta dell’anno è stata di 2,8 miliardi di euro, di cui 2,2 miliardi di euro di AUM/AUA (+8,5% a/a). “Lo scoppio della guerra in Ucraina a fine febbraio ha determinato un rallentamento della raccolta netta di AUM/AUA nel trimestre interessato – commenta la società – L’ultimo trimestre dell’esercizio si è invece riportato ai livelli del pari periodo dell’anno precedente (0,7 miliardi di euro), raddoppiando t/t”.

Gli impieghi sono stati in crescita a 11,4 miliardi di euro (+2,7% a/a; +1,0% nel trim) con erogato di mutui residenziali stabilmente elevato a 2,2 miliardi di euro, di cui 0,7 miliardi di euro nel quarto trimestre (vs 0,6 miliardi di euro del trimestre precedente). Complessivamente la rete distributiva consta oggi di 1.023 professionisti: 507 gestori premier (486 a giugno 2021, +21 a/a) e 516 consulenti finanziari (465 a giugno 2021, +51 a/a) che svolgono la propria attività su 207 tra filiali e uffici finanziari (205 a giugno 2021, +2 a/a).

Latest News