8.3 C
Milano
lunedì 5 Dicembre 2022

Bridgestone, cercasi acquirente locale per vendita attività in Russia

Milano – Bridgestone, azienda giapponese produttrice di pneumatici, ha avviato il processo per trovare un acquirente locale per i suoi asset russi “alla luce dell’incertezza generale e dei problemi di approvvigionamento in corso in Russia”. Il completamento del processo per trovare un acquirente e concludere un affare dovrebbe richiedere “diversi mesi”, si legge in una nota. A marzo aveva deciso di sospendere tutte le attività manifatturiere in Russia, nonché di congelare eventuali nuovi investimenti e sospendere tutte le esportazioni in Russia.

Bridgestone è presente nel paese dal 1998 e ha oltre 1000 dipendenti (principalmente nel suo stabilimento di produzione di pneumatici a Ulyanovsk e nell’ufficio vendite e marketing a Mosca). L’attività di Bridgestone in Russia rappresenta meno del 2% del fatturato globale dell’azienda. “Questo annuncio non modificherà le previsioni finanziarie consolidate per l’anno fiscale 2022 divulgate ad agosto”, viene sottolineato.

Latest News