13.8 C
Milano
giovedì, Ottobre 21, 2021

Borsa, piazze europee in positivo. Treasury sale dopo annuncio Fed su tapering

Le borse europee oggi iniziano la giornata in scia verde: (alle ore 10.40), il Ftse Mib guadagna lo +0,86% a 26170.65 punti, il Cac40 è in rialzo dello 0,69% a 6643.20 punti, così come il Dax (+0,67% a 15352.060 punti). Molto bene anche Ibex 35 (+0,61% a 8944.90 punti), così come Ftse 100 (+0,73% a 7194.09 punti)e Aex (+1,29% a 787.55 punti).

Anche i futures di Wall Street si mostrano positivi (+0,52% il Dow Jones e +0,58% l’S&P500).

Dopo il probabile avvio del tapering per metà novembre (come emerso dalle minute relative all’incontro del 21-22 settembre del Fomc), il rendimento dei Treasury a 10 anni sale all’1,554%. Anche il rendimento del Btp decennale allo 0,914% con lo spread Btp/Bund fermo a quota 103,3 punti base.

L’azionario nipponico ha chiuso in rialzo, guidato dai guadagni dei giganti tecnologici dopo la performance positiva del Nasdaq, con il produttore di apparecchiature per chip Tokyo Electron che ha fornito la spinta maggiore per il Nikkei, che ha chiuso in rialzo dell’1,46% a 28.550,93.

Nelle materie prime, il rally del petrolio continua: il Wti risale sopra gli 81 dollari al barile, il Brent è in quota 83,9. Oro stabile sotto quota 1.800 dollari l’oncia.

Nel valutario l’euro in rialzo sul dollaro (+0,24%) e scambia a 1,1618, mentre in leggero calo con la sterlina (-0,12%) dove scambia a 0.8473. Il dollaro si rafforza sullo yen (+0,15%), dove scambia a 113.42, in guadagno anche il cross tra sterlina e biglietto verde (+0,42%) a 1.3712.

A Piazza Affari inizia bene Fineco Bank che segna +1,8%. Positiva anche Banco Bpm (+1,78%), Ferrari (+1,67%) e Stmicroelectronics (+1,53%).

Deboli invece Banca Mediolanum (-0,74%), Cnh Industrial (-0,68%) e Unipol (-0,54%).

Latest News

Web TV