15 C
Milano
giovedì, Ottobre 21, 2021

Borsa, piazze europee in ripresa. A Piazza Affari brillano le banche

Le piazze europee chiudono le contrattazioni in territorio positivo: Milano termina la giornata a +1,95% a 25956.02 punti. Stessa situazione per Francoforte in rialzo dell’1,05% a 15194.490 punti e Parigi dell’1,52% a 6576.28 punti. Negative anche Amsterdam, che segna +1,85% a 771.19 punti e Londra, con +0,94% a 7077.11 punti. Ottime performance anche per Madrid (+1,54% a 8927.40 punti).

Anche a Wall Street i listini sono molto sottotono: il Dow Jones guadagna l’1,11%, l’S&P 500 l’ 1,29% e il Nasdaq segna +1,47%.

Continua il rally dei prezzi del petrolio, con il Wti che tratta a 79,44 dollari al barile (+2,34%) e il Brent a 83,05 (+2,20%), che consolidano i massimi da tre anni, mentre l’oro frena segnando un ribasso dello 0,56% a 1.756 dollari l’oncia.

Nell’obbligazionario il rendimento del Btp decennale è in calo allo 0,859% mentre lo spread Btp/Bund è intorno a 104 punti.

Nel valutario l’euro in calo sul dollaro (+0,12%) e scambia a 1,1604, uguale nei confronti della sterlina (-0,35%) dove scambia a 0.85075. Il dollaro in rialzo sullo yen (+0,48%), dove scambia a 111.46, così come la moneta britannica (+0,26%) sul biglietto verde e scambia a 1.3639.

A Piazza Affari si registrano ottime performance nel comparto bancario. Volano Banco Bpm (5,62%), Unicredit (+4,34%), Bper Banca (+3,52%) e Intesa Sanpaolo (+3,37%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Saipem, che ha chiuso a -0,95%.

Latest News

Web TV