1.7 C
Milano
venerdì, Gennaio 21, 2022

Borsa, listini in rosso. A Piazza Affari focus su Generali: Caltagirone lascia cda

L’ultima mattina della settimana si presenta in rosso sui mercati: (alle ore 11.30), il Ftse Mib è in calo a -0,86% a 27729.63 punti, il Cac40 dello 0,68% a 7152.27 punti, il Dax dello 0,70% a 15919.130 punti. In rosso anche Ftse 100 con -0,09% a 7556.75 punti, Aex con -0,63% a 786.35 punti e Ibex con -0,50% a 8772.50 punti.

Anche Wall Street vede i futures in calo (Dow Jones +0,23% e l’S&P +0,19%), dopo la chiusura in rosso di ieri.

Giornata “no” per le borse asiatiche, in scia alla chiusura in rosso di Wall Street. Il Nikkei 225 è in calo dell’1,28%, Shanghai perde lo 0,96% e Hong Kong lo 0,48%. Appena sotto la parità Shenzhen, che cala dello 0,08%.

Nell’obbligazionario lo spread Btp/Bund a 131 punti con il rendimento del decennale italiano all’1,306%. All’1,736%% quello del Treasury a 10 anni.

Nelle commodities, i prezzi del petrolio sono al rialzo: il Wti che guadagna l’1,06% a 82,97 dollari al barile, seguito dal Brent in rialzo dell’1,24% a 82,52 dollari. L’oro segna +0,23% e tratta a 1.823 dollari l’oncia.

Nel valutario il cambio euro-dollaro è a 1,1456, mentre con la sterlina scambia a 0.8343. Il dollaro sullo yen scambia a 113.89, mentre il cross tra sterlina e biglietto verde è a 1.3729.

A Piazza Affari spiccano Leonardo a +3,53%, Amplifon che segna +0,93% e Unicredit (+0,75%).

Deboli Moncler (-2,34%), Enel (-1,95%) e Interpump (-1,71%).

A Piazza Affari il focus è su Generali Assicurazioni (-1,16%) dopo che Francesco Gaetano Caltagirone si è dimesso dalla vice presidenza e dal consiglio di amministrazione del gruppo, dopo 12 anni.

 “Esprimo vivo rammarico e sorpresa per la decisione assunta dal cav. Caltagirone”. Così il presidente di Assicurazioni Generali, Gabriele Galateri di Genola. “Le motivazioni addotte non possono che essere categoricamente respinte – afferma – avendo la società sempre condotto la sua attività secondo criteri di assoluta trasparenza e rigorosa correttezza, anche relativamente ai lavori per la presentazione di una lista per il rinnovo del consiglio, di cui ha costantemente informato le autorità di vigilanza. Ai suddetti principi ci si è attenuti nei rapporti con tutti i consiglieri, senza eccezione alcuna e in ogni occasione”.

Latest News

Web TV