20.4 C
Milano
domenica 1 Agosto 2021

Borsa, in Europa apertura sopra la parità. A Tokyo timore per le Olimpiadi

I più letti

Dopo il rosso della seduta di ieri, qualcosa si muove in positivo per i listini europei: Piazza Affari apre con +040% 24.995 punti, mentre è Londra ad avere l’avvio migliore con a Londra 0,44%, seguita da Parigi (+0,36%) e Francoforte (+0,25%).

La Borsa di Tokyo chiude invece una seduta tutta negativa, in gran parte giustificata dai timori per una nuova ondata pandemica in concomitanza dell’inizio delle Olimpiadi di Tokyo. L’indice Nikkei ha chiuso a 28.003 punti in calo dello 0,98%, seguito da Shenzhen (-0,49%) e Seul (-0,31%). Bene invece per Hong Kong che segna +0,74%.

A Piazza Affari da seguire c’è Stellantis (-0,11% a 15,99 euro) dopo i dati Acea che indicano un aumento delle immatricolazioni auto nell’Ue a giugno del 10,4% rispetto allo stesso mese 2020.  Focus anche su Recordati (-0,2% a 50,42 euro) che questa mattina ha comunicato di aver nominato il nuovo ceo Rob Koremans.

In campo obbligazionario il rendimento del decennale Usa è in rialzo all’1,317%, mentre scende allo 0,718% il rendimento del Btp decennale con lo spread Btp/Bund che rimane fermo a 106 punti. Prezzi del petrolio ancora in calo: il Wti perde l’0,52% a 71 dollari al barile, in calo anche il Brent, che perde l’0,56% a 73 dollari. In flessione anche l’oro che tratta a –0,27% mantenendosi sempre sui 1.824 dollari l’oncia. Lo spread Btp-Bund è a 105 punti.

Per il comparto valutario, l’euro perde terreno sul dollaro a inizio seduta cedendo lo 0,05% ma mantenendosi a 1,18. In calo anche la sterlina sulla moneta americana 1.381. Guadagna invece lo 0,10% contro lo yen.  

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

spot_img

Latest News