15 C
Milano
giovedì, Ottobre 21, 2021

Borsa, i mercati europei tirano un sospiro di sollievo. Tokyo a -2,17%

C’è aria di ripresa tra le piazze europee: (alle ore 10.00), il Ftse Mib guadagna l’1,08% a 25318.87punti, il Cac40 è in rialzo dell’1,31% a 6540.34 punti, così come il Dax (+1,23%) a 15318.050 punti. In positivo anche Ibex35 (+0,92% a 8734.70 punti), bene Ftse 100, che guadagna l’1,00% a 6973.04 punti e Aex (+1,18% a 787.49 punti).

Anche i future di Wall Street sono in positivo (+0,80% il Dow Jones e +0,69% l’S&P500), in concomitanza con l’avvio della riunione di politica monetaria della Fed.

Nell’obbligazionario, lo spread Btp/Bund scende a quota 100,6 punti base con il rendimento del Btp decennale anch’esso in calo allo 0,70%; in rialzo all’1,331% il rendimento del Treasury 10 anni.

La borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso, in un clima negativo per tutti i mercati globali, in seguito alle vendite di asset rischiosi da parte degli investitori a causa dei timori per il potenziale default di China Evergrande. L’indice Nikkei ha ceduto il 2,17% e ha chiuso a 29.839,71 punti, la peggiore perdita dal 21 giugno.

Nikkei 225 – TradingView

Sul fronte commodities, il petrolio Wti è in rialzo dell’1,15% a 71,10 dollari al barile e il Brent fa +0,87% a 74,56 dollari al barile; l’oro poco mosso (-0,04%) a 1.763 dollari l’oncia.

Nel valutario l’euro fermo sul dollaro (+0,01%) e scambia a 1,1726, mentre cala con la sterlina (-0,11%) dove scambia a 0.8565. Il dollaro in ripresa sullo yen (+0,22%), dove scambia a 109.63, così come la sterlina (+0,19%) sul biglietto verde e scambia a 1.3688.

A Piazza Affari inizia bene la giornata Banca Mediolanum (+2,08%), Unipol (+2,06%), Saipem (+1,84%) e Bper Banca (+1,8%). Negativa solo Diasorin (-1,00%).

Latest News

Web TV