20.4 C
Milano
domenica 1 Agosto 2021

Borsa europee, giornata in calo. Pesano le trimestrali delle banche Usa e dato inflazione

I più letti

Le Borse Europee concludono la giornata in calo, dopo la pubblicazione delle trimestrali delle grandi banche Usa e del dato sull’inflazione degli Stati Uniti. Il FTSEMib perde lo 0,5% a 25.157 punti, Il FTSE Italia All Share lo 0,49%. Andamento opposto per il FTSE Italia Mid Cap (+0,2%) e per il FTSE Italia Star (-0,24%). Anche Parigi si muove in territorio negativo con -0,20%, più pesante Madrid (-0,88%), mentre si mantengono sopra la parità Francoforte e Londra entrambe allo 0,01%.

Wall Street apre negativa. Il Dow Jones perde lo 0,09% a 34.970,55 punti, il Nasdaq cede lo 0,12% a 14.713,82 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno lo 0,14% a 4.378,57 punti.

Titoli del settore bancario ancora abbastanza deboli: molto male per BPER Banca che segna -3,41% a 1,7115 euro. Al ribasse anche per BancoBPM (-0,96%), IntesaSanpaolo (-1,54%) e UniCredit (-1,7%); positiva Bnp (+0,71%).

Sull’obbligazionario, in lieve calo lo spread Btp/Bund a 101 punti, mentre nel valutario, l’euro perde terreno sul dollaro e cede lo 0,36% a 1,181. Il petrolio si muove al rialzo in attesa di una nuova diminuzione delle scorte Usa: il Wti è a 74,79 dollari (+0,93%) mentre il Brent scambia a 75,92 dollari (+1%). In rialzo anche l’oro con +0,49% a 1.814 dollari l’oncia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

spot_img

Latest News