1 C
Milano
martedì, Dicembre 7, 2021

Borsa, buon umore per piazze europee. Ftse Mib verso i 27000

I listini europei si svegliano di buon umore: (alle ore 10.00), il Ftse Mib guadagna lo 0,63% a 26984.43 punti, il Cac40 lo 0,59% a 6752.79 punti, mentre il Dax è in rialzo dello 0,88% a 15735.860 punti. Scia verde anche per Ftse 100 (+0,45% a 7255.69 punti), Aex (+0,45% a 816.67 punti) e Ibex che segna +0,76% a 8989.10 punti.

Anche i future di Wall Street rimangono in territorio positivo (+0,24% il Dow Jones e +0,38% l’S&P500).

L’azionario nipponico ha archiviato una seduta in forte rialzo, sulla scia dei nuovi record registrati il giorno prima a Wall Street grazie ai risultati positivi di importanti società. Al termine degli scambi l’indice Nikkei dei titoli guida ha guadagnato l’1,8% a 29.106,01 punti. Il resto dei listini asiatici ha chiuso in rosso: Hang Seng in calo dello 0,43%, Shanghai dello 0,34% e Shenzhen dello 0,30%.

Tra le commodities i prezzi del petrolio sono poco mossi: il Wti perde lo 0,16% a 83,63 dollari al barile, rimanendo comunque sui massimi da sette anni, il Brent fa +0,01% a 86,01 dollari. L’oro tratta a 1.804 dollari (-0,12%).

Nell’obbligazionario lo spread Btp-Bund è a 103,2 punti base per un rendimento del decennale italiano sceso allo 0,919% mentre il rendimento del decennale tedesco, il Bund, è al -0,113%. E il decennale Usa, il T-Bond, resta sempre in tensione con un rendimento all’1,641% (+0,006).

Nel valutario l’euro fermo sul dollaro (+0,00%) e scambia a 1,1606, mentre rimane debole con la sterlina (-0,06%) dove scambia a 0.8427. Il dollaro in rialzo sullo yen (+0,27%), dove scambia a 111.01, mentre poco mosso il cross tra sterlina e biglietto verde (+0,04%) a 1.3770.

A Piazza Affari inizia bene Ferrari che segna +3,06%. Positiva anche Inwit (+1,53%), Nexi (+1,37%) e Banca Generali (+1,31%).

Ferrari – Tradingview

Deboli invece Saipem (-1,06%), Eni (-0,6%) e Tenaris (-0,55%).

Latest News

Web TV